CALCIOMERCATO/ Juventus, Marin e Gotze, i bianconeri sognano l’accoppiata teutonica

Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, può ritenersi contento del momento della Juventus prima in classifica in campionato. Piacciono molto i due tedeschi Marin e Gotze.

12.10.2011 - La Redazione
marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

Beppe Marotta, direttore generale della Juventus, può ritenersi contento del momento della Juventus prima in classifica in campionato e vittoriosa nell’ultimo match di campionato contro il Milan allo Juventus Stadium. I bianconeri hanno fatto buone scelte di mercato in estate, i risultati stanno dando ragione al dirigente bianconero che è stato criticato aspramente la scorsa stagione dopo la deludente annata agli ordini di Delneri. L’obiettivo di Marotta è quello di migliorare sempre la rosa di Conte già a gennaio magari con un difensore cetrale ma il d.g. bianconero vorrebbe mettere le mani anche sui migliori talenti d’Europa. Non è un caso che la Juventus sia una delle tante società che hanno messo gli occhi su Mario Gotze, trequartista tedesco classe 92′ che gioca nel Borussia Dortmund e incanta con la maglia della Germania. Ieri il Borussia si è affrettato di smentire ogni possibile cessione del giocatore tedesco, per i Campioni di Germania in carica il giocatore è incedibile. A gennaio dunque Gotze rimarrà ancora in Germania ma a giugno le cose potrebbero cambiare. Secondo la stampa tedesca il Borussia valuta il 19enne tedesco già 30 milioni di euro, una cifra importante soprattutto se si pensa alla giovane età del ragazzo che è destinato a crescere. Real Madrid, Inter, Manchester United, tanti i club europei interessati al giocatore. Nello schema di Conte potrebbe agire come esterno d’attacco visto che è molto veloce e tecnico. La Juventus dovrà pensarci bene prima di fare un grande investimento anche se stiamo parlando di un giovane dal futuro assicurato. Agli Europei di giugno sarà sicuramente uno dei protagonisti annunciati. Oltre a lui la Juventus guarda con attenzione anche anche a Marko Marin, esterno d’attacco tedesco che gioca nel Werder Brema. Il calciatore teutonico, classe 89′, ai giornali tedeschi ha dichiarato: “Il Werder è un grande club e io sono ancora sotto contratto, ma considererò offerte provenienti da grandi club europei. Momentaneamente però sono concentrato esclusivamente su questa stagione”. Un invito a nozze per le tante squadre che seguono con interesse il calciatore tedesco. Marin dunque è pronto a cambiare aria, il Werder lo valuta circa 16 milioni di euro, prezzo decisamente inferiore rispetto a quello di Gotze.

Anche Marin, salvo clamorose sorprese, dovrebbe far parte della Nazionale tedesca per gli Europei del 2012. La Juventus potrebbe puntare su Marin per rinforzare le fasce laterali che sono importanti nel gioco di Conte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori