CALCIOMERCATO/ Juventus, Hummels al centro, Pieters a sinistra

La Juventus continua a sondare il terreno per l’acquisto di un difensore per il mercato di gennaio. Nel mirino Hummels al centro e Pieters a sinistra. Uno dei due verrà acquistato.

07.10.2011 - La Redazione
marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

La Juventus continua a sondare il terreno per l’acquisto di un difensore per il mercato di gennaio. Antonio Conte ha mostrato a Marotta le lacune della difesa bianconera in termini numerici, oltre al duo Barzagli-Bonucci al centro, c’è solo Sorensen visto che Chiellini sembra sia stato postato definitivamente a sinistra. Ma se quest’ultimo dovesse ritornare al centro per la Juventus ci sarebbe il problema a sinistra visto che Grosso e De Ceglie sono stati bocciati dal tecnico Antonio Conte. Questa sera ci saranno molte Nazionali impegnate per le qualificazioni ai prossimi Europei, Marotta ha già mandato i propri collaboratori in giro per l’Europa a visionare determinati giocatori che sono nel mirino della società torinese. Di certo ci sarà qualche collaboratore ad assistere al match della Germania dove in campo dovrebbe esserci Matts Hummels, centrale difensivo tedesco che gioca nel Borussia Dortmund. Con la maglia dei Campioni di Germania Hummels gioca da difensore centrale accanto a Subotic, altro giocatore dell’88’ che piace alla Juventus. Ma gli osservatori bianconeri hanno bocciato il serbo perchè troppo disattento promuovendo il compagno di reparto. Hummels ha un valore di mercato che si aggira intorno ai 15 milioni di euro, strapparlo però a gennaio al Borussia appare decisamente difficile. Il club tedesco non sta andando bene in Champions League dove ha raccolto un solo punto in due giornate e ora è terzo nel girone, in campionato invece si è ripreso. Di certo la dirigenza del Borussia non vorrà cedere il pilastro difensivo già nel mercato invernale, un errore imperdonabile che manderebbe su tutte le furie i tifosi. Però la Juventus non molla e studia la strategia per covincere il club teutonico. La Juventus sarà presenta anche nel match dell’Olanda dove a sinistra, nel ruolo di terzino, giocherà Erik Pieters, altro ragazzo del 1988, giocatore del Psv e della nazionale olandese. Pieters è un mancino naturale che si sta mettendo in mostra nel campionato olandese, come prezzo siamo sui 9 milioni di euro e il club olandese non sarebbe completamente contrario a una cessione a gennaio. La Juventus però dovrà battere la concorrenza dei club inglesi che hanno puntato su Pieters.

Inoltre i bianconeri dovranno prima capire su dove investire il denaro, se al centro della difesa o sul terzino sinistro. Da questa scelta si darà inizio al mercato invernale della Juventus che non vuole sbagliare investimento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori