CALCIOMERCATO/ Juventus, Bruno Alves, ritorno di fiamma. Si lavora per Astori del Cagliari

- La Redazione

La Juventus ha sicuramente svolto un buon lavoro durante il mercato estivo. Il dirigente bianconero Marotta vuole assolutamente acquistare un difensore, Astori o Bruno Alves.

Astori_R375_15mar10

La Juventus ha sicuramente svolto un buon lavoro durante il mercato estivo. Il dirigente bianconero Beppe Marotta ha però un grande rimpianto, non aver rinforzato la difesa della Juventus lasciando i soli Bonucci, Barzagli e Chiellini nel ruolo di centrali difensivi. Conte in questo inizio di stagione ha spostato a sinistra Giorgio Chiellini per rinforzare la fascia, ma a questo punto al centro ci sono soltanto Barzagli e Bonucci, con il giovane Sorensen mai impiegato e pronto ad andare via a gennaio. Per questo la Juventus cerca da tempo un difensore centrale. In questo momento va di moda la pista brasiliana, con Dedè grande protagonista l’altra notte con il suo Vasco da Gama sotto gli occhi di Paratici. Ma la Juventus a gennaio vorrebbe trovare un difensore più esperto e già pronto alla battaglia. Nel mirino dei bianconeri è tornato Bruno Alves, difensore portoghese in forza allo Zenit di San Pietroburgo. Il giocatore lusitano, allenato da Luciano Spalletti, è stato nel mirino della Juventus a luglio, quando si parlava del possibile scambio di mercato con Bonucci. Lo Zenit infatti ha sempre avuto molta stima del giovane difensore bianconero, ma attualmente la dirigenza bianconera non potrebbe cedere l’ex difensore del Bari per un problema numerico. Per arrivare a Bruno Alves dunque ci vorranno sicuramente soldi, anche se il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno e potrebbe lasciare il club russo per pochi soldi. Bruno Alves è un difensore molto rude nelle marcature, non va tanto per il sottile e tecnicamente non è eccelso. Marotta crede che il lusitano sia il giocatore giusto per rinforzare la difesa bianconera a gennaio. Un altro giocatore nel mirino della Juventus è Davide Astori, classe 87′, difensore del Cagliari. In estate i sardi hanno clamorosamente acquistato la seconda metà del giocatore dal Milan, versando 4 milioni di euro nelle casse rossonere. Il presidente del Cagliari Massimo Cellino adesso vuole recuperare il denaro versato e guadagnarci qualcosa anche perchè Astori è uno dei difensori italiani migliori del campionato. L’attuale valutazione di Astori è di circa 12 milioni di euro, il difensore del Cagliari è per il momento fuori per un problema muscolare, non a caso il Cagliari ha perso punti nelle ultime giornate.

In questi due anni Astori ha dimostrato di saper essere un grande difensore, rapido e bravo nel mercare l’avversario. A 24 anni è pronto per fare il grande salto, la Juventus lo sa ed è pronta ad acquistarlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori