CALCIOMERCATO/ Juventus, Ferreira il difensore per Conte? Alex-Cahill, intrigo bianconero

- La Redazione

In Brasile spesso si trovano affari a poco prezzo per quanto riguarda il calciomercato. Lo sanno bene le squadre italiane per questo hanno mandato i propri dirigenti in Sudamerica.

Alex_R375_11dic08

In Brasile spesso si trovano affari a poco prezzo per quanto riguarda il calciomercato. Lo sanno bene le squadre italiane per questo hanno mandato i propri dirigenti in Sudamerica. La Juventus ha mandato direttamente Fabio Paratici, braccio destro di Beppe Marotta, dirigente bianconero. Paratici sta osservando molti match e tanti giocatori. La missione principale del club bianconero è quella di cercare un difensore centrale per gennaio. Alla riapertura del mercato infatti i bianconeri vorranno mettere le mani su un difensore per rinforzare la rosa di Conte. Tanti nomi sono circolati in questo periodo, si è parlato di Rhodolfo e di Dedè, ma per vari motivi gli affari non si sono conclusi. Nel Botafogo gioca Fabio Ferreira da Silva, meglio noto come Ferreira, 27enne difensore centrale che sta stuzzicando il mercato bianconero. Ferreira si svincolerà dal club brasiliano tra poche settimane e potrebbe diventare l’asso nella manica della Juventus. Un difensore centrale non vecchio che ha già molta esperienza, in più c’è anche il vantaggio dal punto di vista economico. Ferreira piace anche al Milan, il dirigente rossonero Braida è molto bravo a scovare affari importanti e ha messo gli occhi proprio su Ferreira. La Juventus però vorrebbe giocare d’anticipo anche perchè con il Botafogo c’è il discorso Elkseson, seconda punta tecnica che piace ai bianconeri. Ferreira dunque potrebbe mettere daccordo tutti, da Marotta a Conte, anche se il tecnico bianconero vuole capire effettivamente se Ferreira possa essere il giocatore giusto per la difesa bianconera. Nel mirino di Conte infatti c’è sempre Alex del Chelsea, 29 anni, che con Villas Boas, manager dei Blues, vede il campo raramente. In Inghilterra sono convinti che Alex lascerà i Blues a gennaio, ma molto dipenderà da Gary Cahill. Il difensore del Bolton, classe 85′, in scadenza a giugno, sembra orientato ad arrivare in Italia, Inter e Juventus infatti lo avevano corteggiato insistentemente. Ma il giocatore sembra deciso a restare in Premier League e sfruttare l’interessamento dei bianconeri. Per questo l’eventuale arrivo a Londra di Cahill permetterebbe al Chelsea di disfarsi di Alex, con la Juventus pronta ad approfittare di questa situazione, con Alex che avrebbe già dato il via liber all’operazione.

Il cartellino di Alex non sarebbe eccessivamente esagerato, si parla di 10 milioni di euro ma il Chelsea potrebbe accontentarsi anche di qualcosa in meno. La Juventus potrebbe trovarsi con un difensore importanti che piace a Conte.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori