CALCIOMERCATO/ Juventus, Damiao costa tanto. Piace il giovane Gabbiadini

- La Redazione

La Juventus continua a monitorare il mercato brasiliano alla ricerca di giovani talenti da accostare alla prima squadra allenata da Antonio Conte. Piacciono Leandro Damiao e Gabbiadini.

marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

La Juventus continua a monitorare il mercato brasiliano alla ricerca di giovani talenti da accostare alla prima squadra allenata da Antonio Conte. I dirigenti bianconeri stanno stabilendo le strategie di mercato non solo di gennaio ma anche di giugno. A gennaio servirà quasi certamente un difensore centrale o un esterno sinistro, a giugno, qualora i bianconeri dovessero rientrare in Champions League, l’obiettivo primario sarà un attaccante importante. Attualmente c’è solo Matri come prima punta, visto che Vucinic gioca esterno, Del Piero non è una prima punta così come Quagliarella, mentre i vari Amauri, Iaquinta e Toni non fanno parte dei progetti di Antonio Conte. La Juventus sta pensando seriamente di sferrare l’offensiva decisiva su Leandro Damiao, centravanti brasiliano dell’Internacional di Porto Alegre, un giocatore molto bravo dal punto di vista realizzativo, attualmente miglior bomber del Brasile in questo 2011. La Juventus dovrebbe fare i conti soprattutto con la grande concorrenza per il forte calciatore brasiliano, classe 89′. L’Internacional di Porto Alegre ha fissato il prezzo in 30 milioni di euro, una cifra assolutamente importante che la Juventus dovrà sborsare per anticipare la concorrenza. Leandro Damiao è nel mirino soprattutto del Tottenham, gli Spurs sono molto interessati al calciatore sudamericano e già a gennaio starebbero pensando di piazzare il colpo. Paratici, in Brasile per visionare alcuni talenti, starebbe cercando di ottenere qualche prelazione per il giocatore. La Juventus sarebbe disposta anche ad acquistare Damiao a gennaio per poi portarlo a Torino a giugno. Ieri l’ex c.t. del Brasile Dunga lo ha paragonato a un Careca molto tecnico, un paragone importante che sicuramente non farà che aumentare il prezzo del cartellino di Damiao. La Juventus guarda anche in Italia per visionare alcuni talenti importanti. Piace molto Manolo Gabbiadini, attaccante italiano classe 91′ in forza all’Atalanta e bomber dell’Under 21 di Ferrara. Il giocatore bergamasco in Serie A non trova molto spazio visto che davanti a lui ha Denis, bomber argentino che sta trascinando l’Atalanta di Colantuono a suon di gol. Ma in Nazionale Gabbiadini gioca bene e segna quasi sempre, un biglietto da visita importante da mostrare ai grandi club. Su di lui ci sono tanti grandi club italiani, dal Napoli al Milan.

Gabbiadini potrebbe restare a Bergamo tutta la stagione per poi essere acquistato da qualche grande club. A 20 anni il ragazzo bergamasco ha bisogno di giocare con continuità, per questo si penserà a un altro prestito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori