CALCIOMERCATO/ Juventus, Boakye torna di moda

- La Redazione

Torna a circolare in casa Juventus il nome di Richmond Boakye, 18enne trequartista in forza al Sassuolo, in Serie B, ma di proprietà del Genoa di Enrico Preziosi

marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Continuano i sondaggi in casa Juventus in vista del calciomercato di riparazione. La società di corso Galileo Ferraris sta battendo diverse piste con l’obiettivo di assicurarsi almeno due/tre innesti, molto probabilmente, uno per reparto. Nelle ultime ore, fra i tanti giocatori accostati alla Juventus, è spuntato anche Richmond Boakye, 18enne di proprietà del Genoa ma attualmente in prestito al Sassuolo. Secondo le indiscrezioni circolanti pare che la Vecchia Signora sia letteralmente in pressing per avere il giovane talento offensivo reduce da un ottimo inizio di stagione in Serie B. Sulle sue tracce vi sarebbe anche il Manchester United ma sembra che il diretto interessato preferisca rimanere in Italia e nel caso di offerta concreta sceglierebbe l’ipotesi bianconera. Una Juventus, quindi, che si conferma attiva a 360°, non soltanto sul mercato dei “grandi”. L’idea dell’amministratore delegato Beppe Marotta è infatti quella di affiancare a calciatori affermati anche giocatori dal futuro più che promettente. Inoltre, assicurandosi calciatori in erba, c’è la possibilità di abbattere i costi, in particolare, gli ingaggi, la voce più onerosa sul conto economico per una squadra. Una Juventus che sarà molto attiva sul fronte entrare, a partire dal prossimo 3 gennaio 2012, ma attenzione anche alle uscite. Da Vinovo sono infatti previste moltissime partenze soprattutto nel reparto avanzato. In cima alla lista c’è Amauri. L’attaccante italo-brasiliano sembrava destinato a vestire la casacca del Milan ma il suo agente principale, Ernesto Bronzetti, ha smentito seccamente la destinazione italiana. L’ex Palermo dovrebbe quindi trasferirsi all’estero e sulle sue tracce pare vi sia il Tottenham. Attenzione poi a Luca Toni, altro bomber sul piede di partenza. L’Arsenal segue le sue tracce e recentemente anche il Napoli ci starebbe facendo un pensierino vista la necessità di assicurarsi un vice Edinson Cavani. Vincenzo Iaquinta dovrebbe lasciare Torino mentre è incerto Fabio Quagliarella. Fino ad oggi l’attaccante originario di Castellamare di Stabia è stato utilizzato con il contagocce sia per motivi fisici quanto per scelta tecnica. L’ex Napoli è naturalmente scontento di tale situazione e cerca un club con cui giocare con continuità.

Molte le squadre a lui interessate e fra tutte spicca il duo Milan e Fiorentina con il Genoa spettatore molto interessato…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori