CALCIOMERCATO/ Juventus, Giovinco, Vargas, Palacio: il nuovo esterno gioca in Serie A

- La Redazione

Juventus a caccia di esterni in vista del calciomercato di riparazione. Piacciono i tre Giovinco, Vargas, Palacio, tutti militanti in Serie A e pronti al grande salto di qualità

giovinco_parma_R400_21giu11
Giovinco (Ansa)

CALCIOMERCATO – Fase di pausa per il campionato di Serie A in vista del doppio impegno delle nazionali nei prossimi giorni. Momento, che storicamente, viene utilizzato dai vari dirigenti delle società per scrutare e osservare da vicino possibili obiettivi in vista del calciomercato di riparazione che fra pochi giorni entrerà nel vivo. La Juventus è reduce da un ottimo inizio di stagione frutto in particolare del calciomercato estivo. Pirlo, insieme a Vidal sono i motori della formazione torinese. Ad essi si aggiungono Matri, prelevato circa un anno fa dal Cagliari, e Barzagli, sbarcato a Vinovo nel gennaio del 2011. La dirigenza di corso Galileo Ferraris intende proseguire la propria opera di rafforzamento e per il prossimo Natale l’allenatore Antonio Conte potrebbe ricevere in regalo un nuovo esterno. Sulle fasce si sono riscontrati fino ad oggi i principali problemi della Vecchia Signora. Milos Krasic, Estigarribia, Giaccherini ed Eljero Elia, hanno fino ad oggi deluso le attese e la loro partenza potrebbe rendersi necessaria per ottenere un piccolo compenso da reinvestire appunto in altre operazioni. In cima alla lista dei desideri c’è Sebastian Giovinco, giocatore in comproprietà libera con il Parma. Reduce da un inizio di stagione super la Formica Atomica potrebbe optare per il grande ritorno ma bisognerà prima convincere il patron degli emiliani Ghirardi. Secondo molti la Juventus avrebbe già stilato un’offerta ad hoc pari ad un conguaglio in denaro più un paio di giovani da girare in prestito ai gialloblu. Altro nome che circola da tempo a Torino è quello di Juan Manuel Vargas, esterno sinistro della Fiorentina. Il nazionale peruviano dovrebbe lasciare Firenze a breve, ormai in aperta rotta con la dirigenza. Beppe Marotta lo segue da tempo e a gennaio potrebbe tentare l’assalto decisivo facendo però i conti con una concorrenza agguerritissima, capitana dall’Inter e dalle società inglesi. Infine, attenzione a Rodrigo Palacio del Genoa. Vero protagonista del buon inizio di stagione dei rossoblu il nazionale argentino è stato ad un passo dal vestire la casacca nerazzurra in estate per poi tornare sui suoi passi. Enrico Preziosi è presidente storicamente a cui piace fare mercato e non è da escludere che a fronte di un’adeguata offerta possa lasciar partire il pupillo.

La Juventus potrebbe giocarsi le carte Quagliarella e Amauri nel mirino proprio del Grifone per il prossimo mercato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori