CALCIOMERCATO/ Juventus, Capdevila via dal Benfica, i bianconeri ci riprovano? Il Siena punta su Toni e Iaquinta…

- La Redazione

Juventus è tornata in vetta in maniera solitaria. La squadra di Antonio Conte ha vinto due a zero contro il Novara ed ha approfittato del pareggio dell’Udinese contro la Lazio.

Luca_Toni_Juve_R400_4feb11
Luca Toni

La Juventus è tornata in vetta in maniera solitaria. La squadra di Antonio Conte ha vinto due a zero contro il Novara ed ha approfittato del pareggio dell’Udinese contro la Lazio. I friulani sono ora al secondo posto dietro la Juventus. Gli uomini di Conte mercoledì sera giocheranno proprio contro la squadra di Guidolin nel grande scontro diretto che potrebbe dare tante risposte alla formazione juventina. Dopo la Juventus si muoverà sul mercato di gennaio per cercare di rinforzare la rosa con l’acquisto di un terzino sinistro, visto che in quel ruolo Conte ha dovuto spostare Chiellini, mentre ieri vista la squalifica di Bonucci ha riportato il difensore toscano al centro puntando a sinistra su De Ceglie. Dal Portogallo arrivano notizie importanti per la Juventus. Il Benfica sarebbe pronto a cedere a gennaio Joan Capdevila, terzino sinistro spagnolo classe 78′ che piace da tempo ai bianconeri. Il giocatore iberico, Campione d’Europa e del Mondo con la maglia della Spagna, potrebbe aver finito la sua avventura in Portogallo dopo pochi mesi. A gennaio infatti è stato acquistato dal Benfica che ha preceduto la Juventus nella corsa al giocatore. I lusitani però non hanno inserito il giocatore nella lista Champions e il tecnico del Benfica non sembra avere grande fiducia nel giocatore. A questo punto la Juventus potrebbe ritornare sul giocatore, puntare nuovamente sul 33enne iberico per rinforzare già durante il mercato invernale la rosa di Conte. Certo, l’età non gioca a favore dell’ex Villareal ma le qualità di Capdevila sono sicuramente importanti, lo sa bene Beppe Marotta, dirigente della Juventus. Il Siena di Sannino intanto vorrebbe rinforzare la squadra a gennaio soprattutto nel reparto offensivo. I vari Calaiò, Destro, Larrondo e Gonzales non offrono ampie garanzie in termini di reti, per questo la dirigenza bianconera vorrebbe mettere nel mirino alcuni attaccanti della Juventus. Nel mirino dei toscani ci sono due giocatori, Luca Toni e Vincenzo Iaquinta. Entrambi nella Juventus non trovano più spazio, a gennaio la società piemontese ha deciso di metterli sul mercato per sfoltire la rosa. La Juventus a questo punto potrebbe favorire il loro passaggio al Siena, ma bisognerà capire se i due giocatori vorranno abbassarsi lo stipendio.

La Juventus è disposta a concedere la lista gratuita ai giocatori. Sia Toni che Iaquinta sono giocatori capaci di dare sicuramente un maggior apporto all’attacco del Siena. Anche perchè Sannino potrebbe metterli in condizione di essere micidiali in area di rigore…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori