CALCIOMERCATO/ Juventus, Borriello: la Roma accetta il prestito, l’ufficializzazione vicina

- La Redazione

Juventus e Roma ad un passo dall’accordo per Marco Borriello, attaccante giallorosso in partenza da Trigoria. I capitolini hanno accettato il prestito oneroso con diritto di riscatto

totti_borriello_R375x255_27set10
Francesco Totti, capitano Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Grandi passi in avanti nella trattativa fra la Juventus e la Roma che dovrebbe portare Marco Borriello in corso Galileo Ferraris. Dopo le dichiarazioni a distanza dell’amministratore delegato bianconero Beppe Marotta, e la controparte giallorossa Claudio Fenucci, le due società hanno di fatto raggiunto un’intesa per il trasferimento dell’attaccante partenopeo. L’ex Milan, se tutto verrà confermato, si trasferirà sotto la Mole con la formula del prestito oneroso ad un milione di euro e un diritto di riscatto in favore della Juventus a 8 milioni di euro nella prossima estate. La cifra stabilita dai capitolini per il riscatto non è casuale. Inizialmente la dirigenza giallorossa era disposta a cedere il giocatore a fronte soltanto di un’offerta di 12 milioni di euro rifiutata però dalla Juventus. Con il passare delle ore si è giunti ad una soluzione intermedia, che la Roma considera equa rispetto ai 10 milioni di euro sborsati nell’estate del 2010. Con questi otto milioni, infatti, la Roma potrebbe evitare la minusvalenza visto che nell’affare va conteggiata anche la perdita del quinto del valore relativo all’ammortizzazione annuale. Tenendo conto che i giallorossi otterranno anche un milione dal prestito e risparmieranno la metà dell’ingaggio, circa 2 milioni netti sui 4 complessivi, bonus compresi, alla fine è chiaro che per i capitolini si tratta di un’ottima operazione. Tutto è ora nelle mani della Vecchia Signora che dovrà dare una risposta alla richiesta della Roma, che comunque, pare positiva. A breve la dirigenza bianconera analizzerà attentamente la questione e poi darà vita probabilmente ad un incontro per limare magari qualche dettaglio. Attenzione però ai soliti Olympique Marsiglia e Tottenham, sempre alla finestra, e pronte ad assicurarsi il giocatore approfittando di eventuali passi falsi della Juventus. La cosa certa è che Borriello lascerà Trigoria fra pochi giorni deluso dalla continua panchina e conscio che per lui non vi è spazio nei piani di Luis Enrique. In attesa di risvolti dalla trattativa sull’asse Torino-Roma la Vecchia Signora prosegue la sua marcia di avvicinamento nei confronti dell’ex Martin Caceres. C’è stata una prima chiacchierata con il Siviglia e pare che gli andalusi abbiano aperto alla formula del prestito con diritto di riscatto.

Con il ritorno in Italia dell’uruguagio potrebbe rivedersi a centro difesa Giorgio Chiellini visto che Caceres verrebbe schierato sulla fascia sinistra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori