CALCIOMERCATO/ Juventus Milan: Del Piero verso Los Angeles, Pippo sbarca a Roma

- La Redazione

Vicino all’addio alla Juventus il capitano Alessandro Del Piero. Per il Pinturicchio si apriranno le porte della Major League Soccer americana. Inzaghi, invece, corre verso la Lazio

delpiero_fiducioso_R400_4ott
Alessandro Del Piero (Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Alessandro Del Piero e Pippo Inzaghi stanno vivendo per certi versi una situazione molto simile. Il primo è una bandiera della Juventus ma sta via via lasciando il posto ai più giovani, il secondo è invece un vessillo rossonero, ma Allegri non sembra considerarlo per i match decisivi. Il loro cammino nelle rispettive società è quindi molto vicino alla fine e a breve i due cambieranno casacca. Il Pinturicchio aspetterà il prossimo giugno, con la speranza magari di tornare a conquistare quello scudetto che gli manca ormai da troppi anni. Ha ancora tantissima voglia di giocare a calcio ma Antonio Conte ha trovato un 11 perfetto e non intende rovinare il meccanismo ben oliato di questa prima parte di campionato 2011-2012. A 37 anni, e con una vita passata a Vinovo, sarebbe impossibile per lui vestire la maglia di un’altra società italiana, nonostante offerte del Milan, e sarà costretto quindi a lasciare il Bel Paese. La meta sembrerebbe essere gli Stati Uniti e precisamente la calda Los Angeles in California. La dirigenza dei Galaxy ha già contattato negli scorsi giorni il 37enne centravanti bianconero che potrebbe divenire di fatto il nuovo giocatore simbolo e immagine del club di L.A. dopo la cessione di David Beckham al Paris Saint Germain.Gli americani lo prenderebbero ad aprile o più probabilmente ad agosto e la destinazione pare sia gradita al diretto interessato che più volte, parlando di un futuro lontano dall’Italia, ha confessato il desiderio di dilettarsi nel campionato a stelle e strisce. Lascerà il Milan ma rimarrà in Italia, invece, il 38enne Superpippo Inzaghi. Negli scorsi giorni il presidente Silvio Berlusconi ha aperto ad una permanenza del giocatore a Milanello. Le dichiarazioni hanno naturalmente fatto riaccendere la speranza nel piacentino ma a meno che Massimiliano Allegri non cambi improvvisamente rotta sembra difficile che il nome di Inzaghi figuri nella lista Champions del prossimo gennaio. Inzaghi dovrebbe così lasciare Milanello e trasferirsi a Roma, sponda Lazio. I biancocelesti cercano un bomber macina gol visti anche i problemi di Djibril Cissè, ed inoltre, potrebbero offrire al giocatore la possibilità di aumentare il suo record europeo, visto che si sono qualificati ai sedicesimi di Europa League.

Attenzione poi alle altre offerte, come la Sampdoria, Siena, Cagliari e Parma, tutte società attirate dalla voglia di gol di Inzaghi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori