CALCIOMERCATO/ Juventus, Amauri al Genoa? In cambio arriverebbe un giovane talento…

- La Redazione

Sta per decollare la trattativa per l’attaccante: in cambio ai bianconeri andrebbe il giovane Cofie, attualmente in prestito al Sassuolo. Un elemento di grandi prospettive…

amauri_esultanza_r400
Il parmense Amauri (foto ANSA)

Per ora Amauri ha una sola certezza: quella di non giocare più nella Juventus. L’attaccante sta contando anche le ore: non vede l’ora di trasferirsi altrove ed iniziare un nuovo capitolo della sua vita calcistica. Tra le squadre più interessate alle sue prestazioni, c’è il Genoa di Preziosi, che ha assicurato che, con Borriello ormai in orbita bianconera, proverà a prendere uno tra l’italobrasiliano e Gilardino, caduto in disgrazia alla Fiorentina. In caso di buon esito della trattativa con il Grifone, alla Juve andrebbe in cambio il giovane talento Isaac Cofie, 20enne centrocampista ghanese. Cofie, il cui cartellino è di proprietà dei rossoblù, si sta mettendo in luce in serie B con la maglia del Sassuolo, dove gioca in prestito. E’ quanto ha riferito oggi il portale TuttoMercatoWeb, aggiungendo che, in ogni caso, il giocatore sembra intenzionato a finire la stagione con il suo attuale club. Amauri in partenza, Cofie in arrivo: e non finisce qui. Borriello a parte, continua la caccia grossa ad un centrocampista. In particolare, ad Antonio Conte servirebbe un interno di qualità, che sappia rivestire il ruolo di prima alternativa a Marchisio e Vidal, provando magari a rubare il posto a uno dei due (impresa, va detto, difficilissima). I nomi in ballo sono più o meno sempre quelli, dal colombiano Fredy Guarin al romanista Leandro Greco. La trattativa per il primo è molto difficile, perchè il Porto chiede molti soldi. Trattare con il presidente dei Dragoni è sempre arduo, chissà se Marotta riuscirà a spuntarla. Non sarà una passeggiata nemmeno arrivare al jolly della Roma, visto che, secondo le indiscrezioni che stanno circolando in questi giorni, pare che il ds giallorosso Walter Sabatini abbia già pronto un rinnovo quinquennale per il giocatore. La Juve, ad ogni modo, non vuole scoraggiarsi. I sondaggi sul mercato continueranno. A maggior ragione, poi, se dovesse partire pure Michele Pazienza, richiesto da diverse squadre del nostro campionato (Fiorentina e Udinese su tutte). In quel caso, sarebbero almeno due gli innesti necessari nella zona nevralgica del campo. Dietro i titolari, infatti, rimarrebbe il solo Marrone, senza considerare le soluzioni di emergenza quale quella di Giaccherini nel ruolo di centrale, lui che ha sempre fatto l’ala pura.

Conte vuole aggiungere un nuovo giocatore per reparto, in modo da ricalibrare una rosa che era stata progettata unicamente per il 4-2-4. E in tal senso si sta muovendo la società.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori