CALCIOMERCATO/ Juventus, per Caceres è questioni di dettagli, in arrivo anche un centrocampista…

- La Redazione

L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, lavora al ritorno in Italia di Martin Caceres, gioiello della nazionale uruguagia già a Torino nel 2009-2010

marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Se lo sbarco di Marco Borriello alla Juventus è ormai imminente, anche quello di Martin Caceres dovrebbe concretizzarsi nei prossimi giorni. La società di corso Galileo Ferraris e il Siviglia sono ormai d’accordo su tutto e si attende solo l’ok definitivo degli andalusi per ufficializzare il ritorno a Vinovo del difensore tutto fare. La sensazione circolante è che manchino ancora una manciata di giorni prima che il nazionale celeste possa rivestire la casacca bianconera ma l’amministratore delegato Beppe Marotta proverà a forzare i tempi nelle prossime ore per cercare di chiudere il prima possibile la trattativa. L’idea dell’ad è infatti quella di permettere ad Antonio Conte di avere il nuovo acquisto durante il ritiro di Dubai in modo che l’uruguagio possa iniziare ad assimilare i nuovi schemi dell’allenatore salentino. Le parti sono ancora abbastanza lontane ma l’intesa è dietro l’angolo. Il Siviglia chiede 12 milioni di euro in totale per il prestito compresi 3-4 subito. Marotta, invece, intende abbassare l’asticella di molto, offrendone uno o due subito e circa sette il prossimo giugno. Un’offerta di 9 contro una richiesta di 12 e la sensazione che alla fine si troverà un’intesa a metà strada, attorno ai 10/11 più bonus. Conte già pregusta lo sbarco del campione sudamericano. Ha bisogno di un jolly in difesa come appunto Caceres che garantisce un rendimento alto sia come esterno, il suo ruolo naturale, quanto come centrale al fianco di Barzagli. Così facendo si potrebbe utilizzare Giorgio Chiellini sulla fascia sinistra o al centro, al seconda delle esigenze, centellinando l’utilizzo di Leonardo Bonucci. In attesa dello sbarco del sudamericano Marotta prepara il terreno per l’arrivo di un centrocampista. Nelle ultime ore sembra essersi raffreddata l’ipotesi che porta ad Angelo Palombo anche se nulla è da lasciare al caso. Montolivo è così balzato in cima alla lista dei desideri, anche se pare che il centrocampista della Fiorentina, che ricordiamo, andrà in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno del 2012 e che dal primo febbraio sarà tesserabile a costo zero, non pare attratto dalla prospettiva di trasferirsi allo Juventus Stadium per fare tanta panchina, chiuso dal trio delle meraviglie Vidal, Pirlo e Marchisio. A fari spenti si continua a seguire anche Freddy Guarin, centrocampista del Porto considerato un’alternativa a Marchisio e Vidal.

Per il nazionale colombiano la Juve ha offerto 12 milioni di euro ma il porto ne ha chiesti 25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori