CALCIOMERCATO/ Juventus, Kalou in scadenza intriga Marotta. Krasic potrebbe restare…

- La Redazione

In questi anni il Milan ha condotto un’ottima campagna acquisti che di fatto ha portato i rossoneri a vincere lo Scudetto e la Supercoppa Italiana nella scorsa stagione.

Kalou_R400
Kalou (ansa)

In questi anni il Milan ha condotto un’ottima campagna acquisti che di fatto ha portato i rossoneri a vincere lo Scudetto e la Supercoppa Italiana nella scorsa stagione. Chiaro che l’acquisto di Zlatan Ibrahimovic ha sicuramente spostato gli equilibri, ma va dato ampio merito a Galliani e Braida di aver acquistato anche giocatori a parametro zero che si sono rivelati importanti. Nella scorsa stagione è arrivato Van Bommel a parametro zero e Cassano per un piccolo conguaglio. I due si sono rivelati importanti. Quest’anno è arrivato Nocerino per 500 mila euro, attualmente il centrocampista ex Palermo è uno degli intoccabili di Allegri e ha già messo a segno ben 6 gol in stagione, tutti in campionato. Anche la Juventus vuole emulare le gesta dei rossoneri sul mercato per questo starebbero pensando a qualche acquisto a parametro zero. In verità Marotta a gennaio della scorsa stagione mise a segno un colpo del genere, ovvero prelevando Barzagli dal Wolfsburg, anche se il difensore bianconero soprattutto in questa stagione sta dimostrando le sue grandi doti. Nel mirino di Marotta e soci c’è un giocatore che stuzzica molto la fantasia, si tratta di Salomon Kalou, 26enne esterno d’attacco/attaccante ivoriano che gioca nel Chelsea. Le qualità di Kalou sono note a tutti, il suo contratto con i Blues scadrà a giugno e per il momento non è arrivato nessun accordo con la società. La Juventus è pronta a intervenire, certo Marotta preferirebbe prenderlo a parametro zero a giugno, ma sul giocatore ci sono già tante squadre pronte a prelevarlo a gennaio. I bianconeri vorrebbero inserirsi nella corsa al calciatore africano che da gennaio a febbraio parteciperà alla Coppa d’Africa. Al Chelsea potrebbe andare un conguaglio economico non di grande portata. A proposito di esterni d’attacco nella Juvents c’è un giocatore che sta deludendo molto, ovvero Milos Krasic. L’arrivo di Conte sembrava dovesse favorire il serbo che invece si è intristito per alcune prestazioni scialbe e soprattutto per le scelte del tecnico bianconero che lo hanno spedito in tribuna parecchie volte. La Juventus vorrebbe cederlo ma non svenderlo. Se arriverà l’offerta giusta Krasic andrà via, altrimenti resterà a Torino.

A quel punto Conte dovrà essere bravo a rimotivare un giocatore da cedere nel mercato di giugno a buon prezzo. Adesso il prezzo del serbo è sicuramente sceso, ma una buona seconda parte di stagione potrebbe cambiare tante cose.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori