CALCIOMERCATO/ Juventus, Villas Boas spedisce Alex in bianconero. Per Bruno Alves c’è solo un problema…

- La Redazione

Questa sera la Juventus di Antonio Conte giocherà in Coppa Italia contro il Bologna e cercherà di qualificarsi per il prossimo turno. Intanto Marotta è pronto a fiondarsi su Alex o….

Alex_R375_18dic08
Alex (Ansa)

Questa sera la Juventus di Antonio Conte giocherà in Coppa Italia contro il Bologna e cercherà di qualificarsi per il prossimo turno. I bianconeri proveranno a vincere anche perchè il tecnico Antonio Conte vuole a tutti i costi vincere la manifestazione. A gennaio il tecnico bianconero, visti i grandi risultati in campionato dove la Juventus è in testa, potrebbe ricevere un regalo per la difesa, un difensore centrale capace di poter rinforzare la retroguardia bianconera. Ci sono molti giocatori nel mirino di Marotta, ma qualcuno è stato tagliato per problemi di natura economica. Il brasiliano del Chelsea Alex è uno dei papabili a vestire la maglia della Juventus. Negli spogliatoi del Chelsea, come rivela il quotidiano Daily Mail, c’è stato un violento sfogo di Villas Boas, manager del Chelsea, nei confronti di Nicolas Anelka e appunto Alex. Il manager dei Blues si è fiondato nei confronti dei due dicendo di non volerli più vedere al Chelsea. Il primo, Anelka, ha già firmato un triennale con una squadra cinese, il secondo, Alex, piace molto alla Juventus. La sfuriata dello Special Two, ex assistente di Mourinho, ha di fatto avvicinato Alex al club bianconero. Il brasiliano, classe 82′, potrebbe arrivare già a gennaio, problemi di natura economica non dovrebbero esserci visto che il giocatore non viene valutato molto soprattutto ora che è finito fuori squadra. Alex sarebbe l’ideale per la difesa della Juventus, un difensore forte fisicamente e bravo tecnicamente che potrebbe giocare accanto a Barzagli. La Juventus proverà a sondare il terreno fin da subito con il Chelsea, Alex avrebbe già dato il proprio benestare all’operazione. C’è anche un altro difensore in rotta con la propria società che piace molto alla Juventus. Si tratta di Bruno Alves, difensore portoghese dello Zenit che verrà messo sul mercato a gennaio visto che ha un pessimo rapporto con l’intera dirigenza russa. Bruno Alves piace molto alla Juventus ma il problema è legato soprattutto all’ingaggio del giocatore che è molto alto per i parametri fissati dalla Juventus. Bruno Alves potrebbe anche arrivare in prestito con diritto di riscatto, ma il giocatore dovrà necessariamente tagliarsi lo stipendio. Spalletti nell’ultimo match di Champions League lo ha fatto entrare nel finale del match.

Marotta cercherà di capire se Bruno Alves accetterebbe un taglio dell’ingaggio per approdare nella Juventus. Se il giocatore decidesse di andare incontro ai bianconeri Conte avrebbe solo l’imbarazzo della scelta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori