CALCIOMERCATO / Juventus, Spalletti e la polveriera Zenit

- La Redazione

Il tecnico alle prese con problemi in Russia

spallettiR375_25set08

CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus non se la passa benissimo in classifica in Italia. In Russia invece il campionato non è ancora iniziato, ma Spalletti è già alle prese con problemi tutti interni allo Zenit San Pietroburgo. Una soluzione potrebbe risolvere i guai di entrambi: il tecnico toscano a Torino.

Di Spalletti alla Juventus si è già parlato molto in questi ultimi giorni, dopo il k.o. della banda Del Neri a Lecce. La notizia oggi è che il tecnico è ai ferri corti con un po’ tutto l’ambiente Zenit. Innanzitutto con Miller e Djukov, i due dirigenti cui Spalletti rimprovera un mercato avaro di rinforzi rispetto alle aspettative.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE DI JUVENTUS E SPALLETTI

Poi con la squadra. I rapporti di Spalletti con una parte dello spogliatoio sarebbero tutt’altro che idilliaci. In particolare con i senatori Bystrov, Zyrianov e Kerzhakov le frizioni sarebbero all’ordine del giorno. Domani lo Zenit gioca il ritorno di Europa League con lo Young Boys. Difficile dopo la vittoria 2-1 in Svizzera immaginarsi un’eliminazione, ma se ciò dovesse succedere l’allenatore sarebbe il primo a essere messo in discussione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori