CALCIOMERCATO/ Juventus, Nedved traghettatore? Il ceco dice no!

- La Redazione

Le due sconfitte consecutive contro Lecce e Bologna hanno lasciato il segno in casa Juventus. La società non è più convinta del tecnico Delneri e per giugno iniziano a circolare alcuni nomi

nedved_addio_R375x255_31mag09
Nedved con la maglia bianconera (Foto Ansa)

Le due sconfitte consecutive contro Lecce e Bologna hanno lasciato il segno in casa Juventus. La società non è più convinta del tecnico Delneri e per giugno iniziano a circolare già altri nomi. Molti tifosi bianconeri vorrebbero l’esonero del tecnico friulano già nell’immediato, ma Agnelli e soci al momento non hanno trovato un vero sostituto.

L’edizione odierna di Tuttosport parla di alcuni nomi che potrebbero traghettare la Juventus fino al termine della stagione senza nessuna ambizione per giugno. Il nome scelto da Agnelli è quello di Pavel Nedved, attuale dirigente bianconero, membro del Cda, ed ex giocatore e idolo dei tifosi. Un personaggio con la grinta giusta che potrebbe dare la scossa a tutto lo spogliatoio.

Dopo un primo giro di consultazioni il ceco sembra aver rifiutato la proposta, per il momento non ha voglia di iniziare l’avventura da allenatore. C’è sempre Claudio Gentile, ex c.t. dell’Under 21 ed ex calciatore della Juventus, in seconda battuta si pensa a Vialli, sostenuto a gran voce dal pubblico dell’Olimpico, ma l’attuale commentatore Sky manca dal campo da troppo tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori