CALCIOMERCATO/ Juventus, Bastos, Amauri, Berbatov – I rumors al 23 marzo

La rifondazione della Juventus potrebbe portare alla conferma di Marotta che ha già messo le mani su Bastos del Lione. Piace Berbatov del Manchester United.    

23.03.2011 - La Redazione
Berbatov_R375_20apr10
Dimitar Berbatov (Ansa)

La Juventus di Delneri è ormai agli sgoccioli, mancano otto partite prima della rifondazione promessa dal presidente Andrea Agnelli. Intanto il dirigente Marotta, che dovrebbe essere confermato, ha già messo le mani su Michel Bastos, esterno brasiliano in forza al Lione che potrebbe essere il primo acquisto della nuova Juventus. Classe 83′, Bastos può ricoprire sia il ruolo di terzino sinistro che quello di esterno d’attacco, l’accordo con il Lione sembra sia ad un passo, anche con l’entourage del giocatore l’affare sembra in dirittura d’arrivo.

Nella prossima Juventus non dovrebbe esserci Amauri. Il bomber italo-brasiliano è attualmente in forza al Parma, a giugno il prestito scade ma i dirigenti ducali sono pronti a discutere con i bianconeri sia la posizione di Amauri che quella di Giovinco. Amauri, classe 80′, a Parma sembra aver riacquistato serenità e fiducia nei propri mezzi, il presidente Ghirardi vorrebbe acquistarlo a titolo definitivo e sarebbe pronto a investire circa 7 milioni di euro per l’ex attaccante del Palermo. Per Giovinco invece pronto il riscatto della metà del cartellino.

Sul fronte Berbatov non arrivano buone notizie. Il giocatore bulgaro del Manchester United non sembra convinto dell’ultima proposta fatta dal Manchester United per quanto riguarda il rinnovo del contratto in scadenza nel 2012. Il giocatore vorrebbe un triennale a circa 7 milioni di euro a stagione, contro i 5,5 offerti dai Red Devils. L’attaccante bulgaro è entrato nel mirino del Bayern Monaco che vorrebbe sostituire Klose proprio con il giocatore dello United.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori