CALCIOMERCATO/ Juventus, Pirlo dal Milan: c’è il piano

Il direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, ha più volte confessato come il giocatore sia nei suoi pensieri e a breve Madama dovrebbe farsi avanti in maniera concreta

07.04.2011 - La Redazione
Pirlo_R375_29gen09_phixr
Andrea Pirlo (foto Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS MILAN – Scatta l’offensiva bianconera nei confronti di Andrea Pirlo, centrocampista del Milan in scadenza di contratto. Il direttore generale della Juventus, Beppe Marotta, ha più volte confessato come il giocatore sia nei suoi pensieri e a breve Madama dovrebbe farsi avanti in maniera concreta. La Vecchia Signora è pronta ad offrire al regista rossonero un contratto lungo con lo stesso ingaggio, spalmato però su più annualità. Il Milan sembra invece propenso ad offrire al bresciano un mini-prolungamento decurtando l’attuale compenso di 6 milioni di euro ai 4, tetto massimo stabilito.

A stimolare il centrocampista, inoltre, la nuova sfida sportiva che gli si presenterà davanti. Pirlo avrà infatti le chiavi della squadra e sarà lui il perno da cui la Juventus ripartirà per tornare a conquistare i trofei di un tempo. A favorire l’arrivo di Pirlo in quel di Torino l’incertezza legata al futuro di Alberto Aquilani. Il giocatore è in prestito dal Liverpool e a partire dalla prossima estate i bianconeri dovranno versare 16 milioni di euro per il riscatto, cifra non indifferente. Molte le alternative a Pirlo e Aquilani. Sul taccuino di Beppe Marotta c’è infatti una lunga lista composta da Javier Mascherano ( 26) del Barcellona, Sami Khedira (24), Lassana Diarra (26) del Real Madrid e Luka Modric ( 25) del Tottenham.

In Italia, invece, piacciono Riccardo Montolivo, in procinto di lasciare la Fiorentina, e Andrea Poli, talento 21enne di casa Sampdoria che piace moltissimo anche all’Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori