CALCIOMERCATO / Juventus, Inter: Su Aquilani c’è anche il Manchester City di Mancini

Non soltanto la Juventus: anche Manchester City ed Inter puntano su Alberto Aquilani, centrocampista di proprietà del Liverpool sul quale però i bianconeri vantano un diritto di riscatto.

08.04.2011 - La Redazione
aquilani_krasic_juve_R400_18ott10
Juventus-Betis Siviglia, amichevole di lusso questa sera alle 20.45 su Sky Sport 1 (Ansa)

Una delle trattative che sicuramente monopolizzerà il calciomercato estivo sarà quella relativa al futuro di Alberto Aquilani. Il centrocampista classe 1984 è ancora di proprietà del Liverpool, sebbene la Juventus potrà decidere, al termine della stagione, di esercitare il diritto di riscatto versando 16 milioni di euro nelle casse dei ‘Reds’.

La volontà dei bianconeri non è stata però ancora definita: Marotta si sta guardando attorno gettando un occhio su Pirlo, in scadenza di contratto con il Milan, ed uno a Montolivo, in odor di partenza da Firenze. Se la Juventus riuscirà a mettere le mani, a costi decisamente ridotti se non azzerati, su uno dei due, Aquilani resterebbe al Liverpool e la Juventus risparmierebbe su uno dei suoi costosissimi riscatti da esercitare.

A quanto pare, però, se la Juve non farà valere la sua prelazione, Aquilani non rimarrà al Liverpool. Dall’Inghilterra, infatti, giunge notizia di un forte interesse da parte del Manchester City di Roberto Mancini per l’ex centrocampista della Roma, ma anche l’Inter sembra intenzionata a far sentire la propria voce.

La Juventus, ad ogni modo, non sembra orientata verso l’esercizio del diritto di riscatto, benché siano tuttora in atto delle trattative tra i bianconeri e i ‘Reds’ per arrivare ad un accordo: allo stato attuale la dirigenza del club torinese sta cercando di ottenere uno sconto per aggiudicarsi Aquilani e poi magari, chissà, rivenderlo proprio al Manchester City.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori