CALCIOMERCATO/ Juventus, Storari: firmo subito per il rinnovo

Il portiere bianconero è al centro in questi giorni di intense voci di calciomercato ma il diretto interessato ha voluto fare chiarezza spiegando di essere pronto a prolungare

08.04.2011 - La Redazione
storari_perplesso_R400_16gen11
Storari buona prova del lui ieri (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Bell’intervista rilasciate dall’estremo difensore della Juventus, Marco Storari, a La Gazzetta dello Sport. Il portiere bianconero è al centro in questi giorni di intense voci di calciomercato ma il diretto interessato ha voluto fare chiarezza: «Le mie dichiarazioni dopo la gara con la Roma? Voglio chiarire subito questa cosa. Col mister mi sono spiegato appena rientrato negli spogliatoi. La mia buonafede non va messa in discussione. Ho parlato al fischio finale, ero euforico per la prestazione personale e per la vittoria, pesante, pesantissima. Certo, ho detto cose che si prestavano alle peggiori interpretazioni, però, davvero, non volevo offendere nessuno. Se ne ho parlato anche con Buffon? No, non ancora».

Storari ha aggiunto: «Rabbia per essere stato accantonato dopo il recupero di quest’ultimo? Penso di aver fatto bene nella prima parte della stagione, e sicuramente avrei fatto casino se a togliermi il posto non fosse stato Buffon, ma un portiere normale. I patti sono però sempre stati chiarissimi con la società. Il mio ruolo era quello di non far sentire la mancanza di Gigi fino al suo rientro. Sapevo che sarei potuto finire in panchina». Per il futuro nulla è da escludere: «Se sono disposto a convivere con lui un altro anno? Pensiamo a chiudere bene questa stagione, poi vedremo cosa succederà. Io ragiono sempre da titolare. Mi alleno come se dovessi giocare ogni domenica. Così ho scalato posizioni ai tempi del Milan, solo così non si falliscono le occasioni che ti vengono concesse. A trentaquattro anni ho ancora tanta voglia di giocare, ma la Juve è la Juve, a prescindere da ogni altra cosa. Quando arrivi al top, ci devi pensare bene prima di prendere decisioni drastiche. Cosa faccio se Marotta mi propone un rinnovo fino al 2014? Firmo subito?».

Dell’estremo difensore della Juventus ne ha parlato anche Guido Bistazzoni, ex portiere di lungo corso e oggi preparatore degli estremi difensori della Sampdoria: «La sua dote principale – racconta in esclusiva per ilsussidiario.netè la reattività con una grande velocità di esecuzione. Sì, si è migliorato molto con il lavoro perché è un professionista serio che si applica in tutte le esercitazioni: in questi 2/3 anni è esploso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori