CALCIOMERCATO/ Juventus, dopo Pirlo, Essien o Mascherano

- La Redazione

Ormai ad un passo dall’arrivo ufficiale di Pirlo, che potrebbe essere registrato nella giornata di lunedì, la Juventus continua a scandagliare il mercato in cerca di un mediano

Pirlo_R375_29gen09_phixr
Andrea Pirlo (foto Ansa)

Ormai ad un passo dall’arrivo ufficiale di Andrea Pirlo, che potrebbe essere registrato nella giornata di lunedì, la Juventus continua a scandagliare il mercato in cerca di un centrocampista da affiancare all’ex regista rossonero. Difficile infatti che la Vecchia Signora mandi in campo una formazione con due giocatori di qualità del calibro di Pirlo e Aquilani o di Pirlo e Montolivo, vista la scarsa interdizione dei due. Servono i mastini a centrocampo per fare da filtro fra difesa e attacco. Ne è convinto in pieno anche il campione del mondo 1982 nonché bandiera della Juventus, Marco Tardelli, che in una recente intervista a Tuttosport consiglia un po’ di nomi a Madama: «Accanto a Pirlo serve un uomo aggressivo, che pressi e rincorra gli avversari anche per lui. Mi viene in mento uno alla De Jong, il mastino del Manchester City. Pure Essien, che unisce qualità e quantità, sarebbe perfetto con Andrea. Pirlo è un fuoriclasse, ma non è un mediano. Chiedergli di fare “ il Gattuso” sarebbe una grossa stupidaggine. Mascherano? Un martello strepitoso, l’ideale per far esprimere al top il milanista. Perché Pirlo per essere un valore aggiunto ha bisogno di due cose: di un fisico al top e di un interditore che gli permetta di muoversi al suo ritmo e di sfruttare le sue qualità».

Non è da escludere che il mediano ricercato sia Lassana Diarra visti anche i recenti incontri fra il direttore generale Beppe Marotta e Florentino Perez, presidente del Real Madrid.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori