DIRETTA/ Manchester United-Juventus (1-1 p.t.): la partita live in tempo reale e le pagelle (primo tempo)

- La Redazione

Nella gara d’addio al calcio di Gary Neville, Manchester United e Juventus impattano sul risultato di uno a uno al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco

DelNeri_r400
Gigi Del Neri (foto Ansa)

Nella gara d’addio al calcio di Gary Neville, Manchester United e Juventus impattano sul risultato di uno a uno al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco. A poco meno di una settimana dalla finale di Champions League i Red Devils si concedono la passerella per il loro terzino storico. L’amichevole di lusso si gioca su ritmi abbastanza elevati e ne esce una partita divertente, gli uomini di Delneri non sfigurano al cospetto del Manchester e nonostante passino in svantaggio al minuto 18; con il solito Rooney che raccoglie il cross dalla sinistra di Giggs e non lascia scampo a Storari, riescono comunque a raggiungere il pari grazie a Simone Pepe che a tre minuti dal termine della prima frazione di gioco ristabilisce il risultato di parità con un imperioso stacco di testa. Partita comunque equilibrata, con un ottimo Storari protagonista di almeno due belle parate ed un Beckham che al ritorno in uno stadio che lo ha visto protagonista per tanti anni, sfodera alcune giocate di prestigio.

Fine primo tempo: 
Manchester Utd, voto 6: Poco più di una passerella, gli uomini di Ferguson si divertono e a volte esagerano addirittura in pura accademia.
Juventus, voto 6.5: Non è sicuramente il test più attendibile del mondo però gli uomini di Delneri non sfigurano al cospetto di una delle finaliste di Champions League.

Migliore in campo: 
Manchester Utd, G.Neville, voto 8: E’ il protagonista di serata. Si prende le luci della ribalta con un paio d’interventi di spessore.
Juventus, Pepe, voto 6.5: Vivace e spigliato gioca un buon primo tempo imbastendo una bella sfida con l’uomo della serata: Gary Neville.

Peggiore in campo: 
Manchester Utd, Butt, voto 5.5: Le motivazioni non sono certamente tantissime però si concede diverse distrazioni nella zona nevralgica del campo.
Juventus, Motta, voto 5: Non si mette in mostra nemmeno in una partita amichevole. Dal suo lato nasce il gol di Rooney e la maggior parte delle azioni pericolose del Manchester.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori