CALCIOMERCATO/ Juventus scatenata: accordo con Sanchez

- La Redazione

Beppe Marotta avrebbe raggiunto un accordo di massima con l’attaccante cileno ma ora c’è da trattare con l’Udinese. Attenzione poi anche alle altre pretendenti

sanchez_udin_R375x255_03apr10
Alexis Sanchez, attaccante Udinese (Foto Ansa)

Beppe Marotta è al momento il direttore generale più attivo in questo inizio di calciomercato. Dopo aver piazzato il doppio colpo Andrea Pirlo e Reto Ziegler, trovato l’accordo con Gokhar Inler, oggi chiude anche con Alexis Sanchez, bruciando di fatto sia l’Inter che il Manchester City. Sembra, secondo quanto racconta l’edizione online di repubblica.it, che Marotta abbia trovato un accordo con il giocatore cileno. Ora ci sarà da trattare il prezzo con Pozzo. “Cambio di programma: oggi è il giorno di Lichtsteiner, mentre l’appuntamento per Inler slitta a fine settimana, quando Pozzo sarà tornato dalla Spagna. Intanto, sulla falsariga di quanto fatto con il centrocampista svizzero dell’Udinese, la Juve – si legge nell’edizione online del quotidiano romano – avrebbe trovato un accordo economico con l’entourage del suo compagno di squadra Sanchez. Conte sogna di avere il cileno in squadra, lo preferirebbe anche ad Aguero e Tevez”. Un colpo davvero importante che porterebbe a Torino, via Udine, due giocatori dalle indubbie qualità e dal talento sopraffino. Due colpi che farebbero impazzire i tifosi juventini

 

Come dicevamo ora si attende l’incontro a fine settimana con l’Udinese. “Non resta – conclude repubblica.it – che convincere il club friulano che valuta El Niño Maravilla circa 35 milioni e non sembra disposto a cederlo prima dei preliminari di Champions League. Sul giocatore comunque la concorrenza è agguerrita: Barcellona, Inter e City, avrebbero anche loro ottenuto il via libera del cileno a un trasferimento”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori