CALCIOMERCATO/ Juventus Roma, ag. Buffon: Non c’è nessuna trattativa in ballo

L’agente di Buffon, Silvano Martina, ha precisato che non esiste alcuna trattativa su un possibile trasferimento del portiere alla Roma o ad altri club. Al momento non ci sarebbero offerte

04.05.2011 - La Redazione
gigi_buffon_r400
Gigi Buffon, Ansa

Il futuro alla Juventus di Gigi Buffon resta incerto. Uno dei club maggiormente interessati al portiere, in caso di partenza, è sicuramente la Roma. Ma al momento non esisterebbe alcuna trattativa ufficiale. Lo ha detto l’agente del n.1 della Nazionale, Silvano Martina, ai microfoni di Romagiallorossa.it: “Affare fatto con la Roma? Cado letteralmente dalle nuvole e sinceramente non so proprio come si possano dire certe cose. Ribadisco ancora una volta che non esiste alcuna trattativa per portare Buffon alla Roma e che non ho mai parlato con alcun dirigente giallorosso di questa eventualità”.

Media e giornali avrebbero, a suo avviso, romanzato i contorni di un suo recente incontro con il ds giallorosso Sabatini: “Tutti sanno che io e Sabatini siamo grandi amici e che spesso e volentieri ci ritroviamo a pranzo o a cena assieme – ha spiegato Martina – Ciò però non significa che parliamo di Buffon alla Roma partendo dal presupposto che un campione del calibro di Buffon non si discuta. O si fa un’offerta o niente, non perderei mai del tempo a ‘parlare’ di quello che è stato eletto con un’elezione praticamente plebiscitaria come il più forte portiere del mondo”.

Nessuna ammissione nemmeno riguardo all’interesse dei giallorossi per Buffon: “Credo che si tratti di un interessamento creato unicamente dai mass media. Nessuno mi ha mai contattato per parlare del più grande portiere del mondo. Ho letto negli ultimi giorni di un incontro con Montali, ma sinceramente non ho ancora avuto il piacere di conoscerlo. Buffon è un calciatore della Juventus ed intende restare alla Juventus”.

I dissapori tra giocatore e società, dovuti tra l’altro al dualismo con Storari, sembrano ormai parte del passato, a giudicare dalle parole di Martina: “Il mio assistito non ha mai ricevuto segnali dalla dirigenza e dalla proprietà circa l’eventualità di essere ceduto, per cui credo di dover, ancora una volta, smentire seccamente queste false notizie pubblicate questa mattina”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori