CALCIOMERCATO/ Juventus, Roma, Napoli: quale futuro per Aquilani?

- La Redazione

Continua ad essere molto incerto il futuro di Aquilani. Scaduto il termine del riscatto da parte della Juventus il centrocampista romano è tornato interamente nella mani del Liverpool.

aquilani_krasic_juve_R400_18ott10
Juventus-Betis Siviglia, amichevole di lusso questa sera alle 20.45 su Sky Sport 1 (Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS ROMA – Continua ad essere molto incerto il futuro di Alberto Aquilani. Scaduto il termine del riscatto da parte della Juventus il centrocampista romano è tornato interamente nella mani del Liverpool. Ieri è intervenuto l’agente dell’ex Roma, Franco Zavaglia. All’emittente capitolina Radio Crc, ha commentato la recente voce che vuole il giocatore pronto a tornare a Trigoria: «Il ritorno di Alberto Aquilani alla Roma? Penso che sia una cosa molto remota – confessa l’esperto procuratore – non è facile che questo avvenga in virtù del fatto che il Liverpool ha speso una certa cifra e riacquistare un calciatore oggi per cifre diverse da quelle della cessione per loro sarebbe un autogol. Il Liverpool non lo regala, per loro e’ un giocatore importante». Uno Zavaglia che sponsorizza quindi il proprio assistito: «Quello che però mi conforta è che Alberto quest’anno ha giocato 36 partite, le perplessità sull’aspetto fisico sono sparite. Il suo apporto alla Juve è stato abbastanza importante, è un giocatore che ha inciso. Per me è un grande centrocampista». Si è parlato anche di un presunto interesse del Milan come probabile sostituto dell’ormai ex-rossonero Andrea Pirlo: «Milan? Sono solo indiscrezioni giornalistiche, ma ad oggi nessuno si è mosso in quel senso. Non ho avuto contatti con la dirigenza rossonera». Un Aquilani che potrebbe fare comodissimo al Napoli. La società partenopea sta rinnovando il reparto di mezzo con l’obiettivo di lottare per lo scudetto e possibilmente di fare bella figura in Champions League. L’ex bianconero potrebbe essere un ottimo innesto in particolare se De Laurentiis decidesse di accostare ad Inler un altro giocatore di prima qualità: «Aquilani al Napoli? Magari – ha commentato Zavaglia – Penso che sia una trattativa non facile, ma ciò che conta è la volontà. Con la volontà si può fare tutto. Non ho parlato con Bigon per quanto riguarda la trattativa di Aquilani al Napoli, ma siccome il giocatore vuole restare in Italia, se dovesse prospettarsi qualcosa, sarebbe contento». Un’operazione che potrebbe concretizzarsi dietro un esborso relativamente basso: «Il riscatto fissato per Aquilani era inizialmente di 16 milioni ma con ulteriori accordi si è arrivati a 10 milioni che è una cifra abbastanza abbordabile per un giocatore di importanza europea. Qualora il Napoli dovesse individuare in Aquilani un calciatore per il Napoli, io sarei disponibile per discutere».

Per ora si tratta comunque soltanto di rumors, come conclude Zavaglia: «Non ho ancora parlato con Alberto di Napoli, ma Napoli è una piazza importante e oggi qualsiasi giocatore ci fa un pensierino. Non so quali siano i parametri del Napoli però quando una società lotta per un obiettivo, a qualche giocatore un ingaggio importante lo deve dare anche perché dall’altra parte ci sono degli introiti non indifferenti».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori