CALCIOMERCATO/ Juventus, Pasqualin consiglia Neymar, per Martina arriveranno campionissimi

- La Redazione

C’è molta fiducia da parte degli addetti ai lavori in vista della campagna acquisti della Juventus dell’estate, a differenza dei supporters della Vecchia Signora, alquanto scettici

Neymar_R375_2apr09
Neymar con la maglia del Santos

CALCIOMERCATO – C’è molta fiducia da parte degli addetti ai lavori in vista della campagna acquisti della Juventus dell’estate. A differenza dei supporters della Vecchia Signora, alquanto scettici dopo gli scempi delle ultime stagioni, i procuratori pensano che la società di corso Galileo Ferraris agirà in maniera adeguata assicurandosi giocatori importanti. Ne è convinto ad esempio Silvano Martina, agente fra gli altri di Gigi Buffon, Massimo Maccarone e Nemanja Vidic: «Credo che la Juventus si stia muovendo per prendere dei campionissimi – ammette in un’intervista a Radio Sportiva – ma i giocatori importanti costano tanto. La Juve deve assolutamente fare un grande colpo in difesa ed un grande colpo in attacco. L´obiettivo dei bianconeri è allestire una formazione molto competitiva. Se ce la faranno, successivamente potranno piazzare i giocatori in esubero che hanno ingaggi alti. Tutte le società hanno giocatori con compensi molto alti e che sono difficilmente collocabili in altri team ma se la Juventus si sistema può vendere con più tranquillità». Fra i campionissimi nel mirino della Juventus vi sono in particolare i noti Aguero dell’Atletico Madrid, Sanchez dell’Udinese, Beppe Rossi del Villarreal e Carlitos Tevez del Manchester City. Fra questi potrebbe esservi l’attaccante che la prossima stagione indosserà la casacca del club torinese con l’obiettivo di tornare al più presto a conquistare scudetto e Champions League. Della campagna acquisti di Madama ne ha parlato un altro grande agente italiano come Claudio Pasqualin. Intervistato da Il Corriere dello Sport ha ammesso: «Campioni? Uno ma buono. La Vecchia Signora dovrebbe seguire questa semplice perla di saggezza e puntare tutto sull’attaccante del Santos Neymar, l’uomo del futuro, il supercampione che manca da tempo alla Juve e forse all’Italia». L’esperto procuratore consiglia quindi il talentuoso brasiliano che piace a mezza Europa. Per averlo serviranno almeno 40 milioni di euro e battere la concorrenza del Real Madrid. Pasqualin ha parlato anche del mercato estivo, facendo una disamina generale: «Si andrà un po’ al risparmio, le regole del fair play finanziario verranno sostanzialmente rispettate ma aiutandosi con un detto popolare la fame aguzza l’ingegno».

«Si faranno affari, come si dice in gergo, si chiuderanno transazioni con i cosiddetti ‘scambi di figurine’ o prestiti che poi non vengono riscattati. Basta andare a vedere il caso di Alberto Aquilani (Juventus) il cui diritto di riscatto (16 milioni di euro) non è mai stato esercitato. Una politica più da cicale che da formiche. Ma la creatività italiana può portare lontano. Il botto finale ci sarà di sicuro. Fabregas? Potrebbe arrivare, perchè no, nel caso in cui si orientassero verso di lui Inter o Juventus».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori