CALCIOMERCATO/ Juventus, Se Aguero sfuma pronto Vucinic

- La Redazione

Continuano le trattative per portare Aguero in maglia bianconera; se la trattativa sfumasse è pronto l’attaccante montenegrino in forza alla Roma, Mirko Vucinic.

mirko_vucinic_r400
Mirko Vucinic (foto ANSA)

Da tempo alla ricerca di un big da inserire nel proprio organico, la Juventus ha puntato l’argentino dell’Atletico Madrid, Sergio Aguero. Il fantasista è infatti il primo nome sulla lista di Marotta, tuttavia il concreto interesse del Real Madrid potrebbe rendere proibitiva la trattativa dei bianconeri. I Colchoneros infatti non abbassano le loro richieste e non sembrano disposti a schiodarsi dalla clausola rescissoria di 45 milioni di euro, una cifra eccessiva per la società di Corso Galileo Ferraris, già oberata dai numerosi esborsi per il riscatto dei vari cartellini. L’unica speranza per i bianconeri è data dalla volontà dello stesso Atletico Madrid di non vedersi soffiare il talento più cristallino della rosa dagli odiati cugini del Real, un’ipotesi che attualmente non trova riscontri nell’atto pratico. Proprio per questo motivo Aguero non è l’unico nome sulla lista della spesa proposta da Conte alla società. La Juventus continua infatti a tenere aperte numerose piste sul calciomercato, oltre ai soliti noti Tevez e Sanchez, per i quali però le trattative appaiono addirittura più complicate rispetto a quella per Aguero, negli ultimi giorni è spuntato il nome di Mirko Vucinic. Il montenegrino di proprietà della Roma ha già espresso il desiderio di cambiare aria e la destinazione Juventus pare essere gradita. Secondo quanto riporta Sky Sport, infatti, quest’oggi vi è stato un incontro tra Alessandro Lucci, procuratore dell’attaccante montenegrino della Roma, Mirko Vucinic e Walter Sabatini, neo ds dei giallorossi.

Incontro nel quale, per l’appunto, l’attaccante ha chiesto alla società capitolina di essere ceduto. (per roma juve Si sta svolgendo in questi minuti a Milano un incontro tra Alessandro Lucci, agente dell’attaccante montenegrino della Roma Mirko Vucinic, e Walter Sabatini, neo ds della Roma.
Il colloquio sembrerebbe avere avuto un esito negativo; l’incontro tra Sabatini e Lucci, agente del montenegrino. La società romanista avrebbe dichiarato incedibile il numero 9, a meno di un’offerta importante. L’intenzione dei bianconeri sarebbe stata quella di inserire alcune contropartite tecniche: Amauri e Iaquinta, tuttavia difficilmente i giallorossi accetteranno contropartite tecniche. La valutazione data al giocatore dalla società giallorossa è di 20 milioni di euro; la Juventus ci sta pensando e, nel caso non vi fossero novità sul fronte Aguero, potrebbe sferrare l’attacco definitivo già dalla prossima settimana per poi concentrarsi definitivamente sulla questione centrocampisti.

La linea mediana dei bianconeri è infatti piuttosto affollata; dopo gli arrivi di Pirlo e Pazienza e l’ormai definitivo addio ad Alberto Aquilani si continua a valutare la situazione interna. Sissoko e Melo sono sul piede di partenza; Inler appare ormai congelato e bocciato dal neo tecnico Antonio Conte. L’unico movimento che ad oggi sembra effettivamente fattibile è quello riguardante uno scambio di cartellini tra lo stesso Felipe Melo e Lassana Diarra ma il tutto è ovviamente subordinato alla trattativa per il top player.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori