CALCIOMERCATO/ Juventus, su Aguero ripiomba l’Inter, Agnelli chiede Zarate alla Lazio

- La Redazione

Dopo l’essima stagione deludente, il direttore generale della Juventus Beppe Marotta aveva rassicurato i tifosi della Juventus dichiarando di voler tornare subito a vincere.

Zarate_R375_13mag09_phixr
Mauro Zarate, attaccante Lazio (Foto Ansa)

Dopo l’essima stagione deludente, il direttore generale della Juventus Beppe Marotta aveva rassicurato i tifosi della Juventus dichiarando di voler tornare a vincere già dalla prossima stagione. Nel giorno della presentazione di Conte quale nuovo tecnico della Juventus, Marotta dichiarò di voler acquistare almeno 3 top player per rinforzare la rosa bianconera. E’ vero, siamo ancora a giugno, ma i tanti calciatori trattati dalla Juventus difficilmente approderanno a Torino. Il motivo è presto spiegato, i loro cartellini costano tanto e cercano soprattutto club che giocheranno la prossima Champions League. Il duo Marotta-Paratici non si arrende, nel mirino c’è sempre Aguero, fuoriclasse argentino dell’Atletico Madrid, classe 88′, che piace molto al Real Madrid. I madrileni però sembrano a un passo dall’acquisto di Neymar, talento 19enne del calcio brasiliano in forza al Santos. Con l’arrivo di Neymar la dirigenza del Real Madrid potrebbe anche lasciare il via libera ai bianconeri per l’acquisto di Aguero, ma il problema riguarda soprattutto la clasuola rescissoria del giocatore che ammonta a circa 45 milioni di euro, sicuramente non un prezzo basso. Aguero piace molto all’Inter, i nerazzurri negli anni scorsi hanno cercato invano di strappare il giocatore ai Colchoneros. A spingere Aguero verso l’Inter potrebbe essere il suocero Maradona, molto amico di Moratti, che spera di vedere il suo genero con qualche altra maglia importante. Tra Inter e Juventus potrebbe nascare un duello senza esclusione di colpi per l’acquisto di Aguero. Sul giocatore argentino però c’è anche il Chelsea, i Blues potrebbero a sorpresa vincere la concorrenza degli altri club e rispondere così al Real Madrid per l’acquisto di Neymar. E la Juventus? Per l’attacco bianconero le alternative non mancano, ma i vari Higuain o Benzema sono difficili da acquistare, molto dipenderà dalla volontà di Mourinho, tecnico del Real Madrid, di lasciar andare uno dei due attaccanti. Ieri in Lega Calcio, il presidente della Juventus Agnelli ha chiesto informazioni al collega Lotito su Zarate, attaccante argentino che con Reja non sembra aver stabilito un feeling importante. “Maurito” potrebbe rappresentare l’attaccante in grado di completare il duo d’attacco assieme a Matri. Una coppia temibile e ben assortita da molti punti di vista.

Difficile però che Lotito lasci andare il proprio gioiello e soprattutto quasi improbabile che il presidente della Lazio non faccia battaglia per chiedere almeno 20 milioni di euro, cifra che la Juventus non vuole cedere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori