CALCIOMERCATO/ Juventus, 70 milioni dal Cda: Aguero, Bastos e Lichtsteiner i colpi

- La Redazione

Saranno circa settanta i milioni di euro che verranno messi sul mercato per le operazioni della prossima stagione. Altri milioni verranno presi da cessioni e tagli

Agnelli_Andrea_r375_20mag10
Agnelli (Ansa)

Settanta milioni per il prossimo calciomercato. C’è da dire che le previsioni fatte in mattinata, fra cui quella di 190 milioni di euro, non hanno trovato conferme: la cifra che verrà messa a disposizione è inferiore ma sicuramente non secondaria. A questa cifra c’è subito da sottrarre la prima rata dei riscatti, avvenuti ieri, di quattro giocatori: Matri, Quagliarella, Motta, Pepe. Si tratta di 12, 5 milioni di euro. Altro meno dovrebbe arrivare dall’ufficializzazione dell’arrivo del difensore della Lazio Stephan Lichtsteiner. Il presidente Claudio Lotito vuole assolutamente il pagamento dell’intera clausola rescissoria che ammonta a 12 milioni di euro. Forse il numero uno laziale potrebbe fare un piccolo sconto ma alla fine i milioni da pagare saranno almeno 11. Per cui, a disposizione di Marotta, restano circa 46 milioni di euro che possono essere investiti per tentare l’assalto a un top player. Forse non sarà Aguero (costo 40 milioni) ma potrebbe essere uno tra Higuain e Benzema che costano meno e permetterebbero di arrivare anche all’esterno del Lione Bastos, che costa almeno 12 milioni di euro.

Da non dimenticare che poi qualcosa potrebbe arrivare dalle cessioni, o dal prestito oneroso di alcuni giocatori che non rientrano nei piani di Antonio Conte per la prossima stagione. Tra taglio di ingaggi e altro, qualche milione potrebbe essere ancora raccimolato, alzando così il tesoretto.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori