CALCIOMERCATO/ Juventus, Marotta: Aguero e Rossi? Sono da Juve

- La Redazione

Secondo Beppe Marotta Aguero e Giuseppe Rossi rispondono al profilo Juve. Il dg juventino ha detto di puntare ai top player, aggiungendo che uno è già arrivato ed è Andrea Pirlo.

sergio_aguero_r400
Il Kun Aguero, spauracchio del Napoli (foto ANSA)

La Juventus, come annunciato ieri da John Elkann, deve assolutamente tornare ai livelli che le competono. Per farlo, è necessaria una grande campagna acquisti e in tal senso aiuterà molto il recentissimo aumento di capitale. Servono i top player per fare il salto di qualità; i nomi più caldi, al momento, sono quelli di Aguero e Giuseppe Rossi, con l’argentino in prima fila. Di mercato ha parlato il dg bianconero Beppe Marotta che, intercettato dai cronisti a Sesto San Giovanni, a margine di una premiazione, ha fatto il punto sulle strategie-Juve: “Aguero è un grande giocatore ma abbiamo bisogno di tutta la squadra – riporta il sito del Corriere dello Sport – Il collettivo dovrà fare la differenza la prossima stagione e non il solo singolo, noi puntiamo su giocatori giovani e affamati come il nostro allenatore”. E a proposito di Aguero Ernesto Bronzetti, procuratore, esperto di cose spagnole, si è detto ottimista sul matrimonio tra il Kun e la Vecchia Signora: “Lui dice che un matrimonio tra il Kun e la Juve è possibile? Allora bisogna fidarsi, lui di solito è molto ben informato sulle questioni spagnole”. La priorità societaria è comunque il rilancio a 360 gradi del marchio Juve: “La Juventus deve ritrovare la sua credibilità – ha detto Marotta a Sky Sport 24 – La nostra priorità sarà quella di alzare il livello di quantità dopo la rivoluzione dello scorso anno. Dobbbiamo puntare sui top player e uno lo abbiamo già preso: è Pirlo che è un grande uomo e un grande giocatore e sa cosa vuol dire vestire la maglia della Juventus”. Altri big arriveranno grazie all’aumento di capitale: “C’è stato uno sforzo importante da parte della famiglia Agnelli. Agiremo nel migliore dei modi cercando di individuare i giocatori che ci aiuteranno a tornare competitivi. E’ un mercato difficile nel quale girano pochi soldi ma siamo attenti a migliorare in tutti i reparti”. Arriva Aguero o Rossi? O magari entrambi? Marotta non si sbilancia: “Rispondono al profilo di giocatori che cerchiamo. Entrambi generano emozioni forti nei tifosi. Sono entrambi appetibili e rispondono al nostro profilo”. Altri sbagli non saranno perdonati dai tifosi: “Per fortuna rispetto allo scorso anno possiamo lavorare con più calma non avendo impegni ufficiali prima dell’inizio del campionato”. Arrivano poi due smentite, su Amauri e Park: “Amauri al Palermo?

Non ho avuto contatti con Zamparini che è all’estero. Smentisco perchè non è vero, con Zamparini non ho mai parlato. Park del Manchester? Di nomi ne circolano tanti però Park non è un oggetto dei nostri desideri”. Un’ultima battuta sulla sorte di Ekdal, in comproprietà col Bologna: “Penso che la nostra offerta abbia superato quella emiliana. Aspettiamo comunque l’apertura della busta, in programma domattina. Dovrebbe tornare da noi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori