CALCIOMERCATO/ Juventus, Pasqualin: “Marotta, prendi Neymar”

- La Redazione

In una lunga intervista al quotidiano “Tuttosport”, il noto procuratore ed esperto di mercato Claudio Pasqualin ha fatto un preciso punto della situazione degli affari di calciomercato.

Neymar_R400
Neymar (foto Ansa)

In una lunga intervista al quotidiano “Tuttosport”, il noto procuratore ed esperto di mercato Claudio Pasqualin ha fatto un preciso punto della situazione degli affari di calciomercato della Vecchia Signora, dando anche preziosi consigli alla dirigenza bianconera. Il live motive del pensiero dell’agente di mercato è quello dell’importanza di investire tanti soldi per un unico top player e non frazionare la spesa per diversi buoni giocatori: insomma, meglio un solo fenomeno che tre bravi calciatori. Ecco i punti salienti del suo pensiero: “Un consiglio ricorrente fra gli addetti ai lavori: non badare a spese nell’acquisto di un campionissimo. Non servono tre bravi giocatori, ma uno super. Io scommetterei su Neymar. Per la Juve di Conte è il giocatore in grado di cambiare l’immagine della squadra e il corso della partita, il quid pluris, direbbero i giuristi, che fa la differenza. La trattativa col Real Madrid è ben avviata, ma l’esperienza mi dice che, fin quando non c’è la firma, è di tutti e di nessuno. Si pensa sempre all’attaccante perché chi segna accende la fantasia dei tifosi. Ma esistono anche i top player in altre zone del campo. Per esempio, sono d’accordo con Marotta quando dice che la Juve un top player l’ha già preso: Pirlo”. La questione Neymar apre scenari interessanti in casa Juventus: se il ragazzo cedesse alle eventuali lusinghe bianconere, la dirigenza si porterebbe a casa probabilemnte il fenomeno del futuro, mentre se il brasiliano decidesse di approdare a Madrid, ecco che le possibilità di arrivare ad uno tra Higuain e Benzema aumenterebbero in maniera esponenziale. Senza dimenticare che il Real potrebbe anche defilarsi dalla corsa al Kun Aguero: insomma, dal futuro calcistico di Neymar sembra essere legato a doppio filo anche quello della società bianconera. 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO JUVENTUS

Se il top player fosse Neymar i tifosi bianconeri avrebbero quindi in casa un campione giovanissimo che per i prossimi 10 anni farebbe dormire sonni tranquilli ai 14 milioni di fan della Vecchia Signora; ma nel caso in cui Neymar finisse al Real, la Juve troverebbe un’autostrada aperta nella via che porta al Kun Aguero. Ai tifosi l’ardua decisione, sperando che il nome non si discosti più di tanto da quelli di questi due fenomeni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori