CALCIOMERCATO/ Juventus, Park-Valencia-Nani, chi sarà il red devil che approderà a Torino?

- La Redazione

Non c’è solo Sergio Aguero a movimentare il calciomercato della Juventus. I bianconeri hanno messo nel mirino anche altri calciatori come Nani, Park e Valencia.

nani_manchester_R400_23mag11
Nani, esterno Manchester United (Foto Ansa)

Non c’è solo Sergio Aguero a movimentare il calciomercato della Juventus. La società bianconera infatti ha messo nel mirino anche altri giocatori funzionali al progetto di Antonio Conte, esterni d’attacco capaci di offendere in maniera importante visto che nella concezione tattica del tecnico salentino non c’è spazio al ripiegamento difensivo da parte degli esterni alti. Un gioco d’attacco che vuole necessariamente calciatori con caratteristiche ben definite. Da giorni si parla di un forte interessamento della Juventus per alcuni calciatori del Manchester United. Il prescelto è Nani, esterno d’attacco portoghese classe 86′ che piace molto alla Juventus. Nani è il classico calciatore molto bravo tecnicamente capace di scardinare ogni difesa. L’esterno lusitano non avrebbe sicuramente problemi a scardinare le difese avversarie anche perchè ha una grande velocità. L’arrivo di Young dall’Aston Villa ha sicuramente aumentato gli indizi a sfavore di Nani che potrebbe davvero andare via. Il problema resta legato alla valutazione eccessiva del cartellino del giocatore che viene valutato circa 30 milioni di euro, cifra che la Juventus non ha intenzione di spendere. Ferguson vorrebbe mandarlo via vista la sua poca indole ad aiutare la squadra in fase difensiva, per Conte sarebbe sicuramente un grande acquisto. Oggi però il quotidiano inglese Sun parla invece di Valencia, calciatore ecuadoregno un anno più grandi di Nani. Potrebbe essere lui a lasciare il Manchester United durante la sessione estiva del mercato. La Juventus potrebbe tentare il colpo Valencia, il problema è però legato allo status di extracomunitario del giocatore sudamericano. Valencia però avrebbe un costo decisamente inferiore, ha quasi sempre giocato a destra ma vista la presenza di Krasic potrebbe traslocare sulla fascia sinistra. Molto dipenderà da quanto vorrà offrire la Juventus e dalla richiesta del Manchester United. Oltre a questi due nomi ieri si è parlato molto del coreano Park, giocatore duttile che può giocare sia da esterno che da centrocampista. Oggi però la pista che porta al 30enne calciatore sudcoreano si è affievolita, forse perchè Ferguson non ha nessuna intenzione di perdere un jolly importante come Park.

La Juventus dovrà decidere anche in base al destino di Michel Bastos. L’esterno brasiliano del Lione piace molto alla dirigenza bianconera, meno al tecnico Antonio Conte. Per questo l’affare è stato congelato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori