CALCIOPOLI/ Juventus, ricusazione Casoria: domani il verdetto

- La Redazione

Domani potrebbe arrivare il pronunciamento da parte della corte d’appello del capoluogo campano in merito al procedimento di ricusazione contro il giudice

casoria_teresa_R400_24mar11
Il giudice Teresa Casoria (Foto Ansa)

Domani sarà una giornata importante per i tifosi bianconeri, che sapranno se verrà accettata o meno la richiesta di ricusazione nei confronti del giudice Teresa Casoria, colei che sta seguendo il processo denominato Calcipoli. La corte d’appello del tribunale partenopeo si pronuncerà in merito alla ricusazione avanzata nelle scorse settimane da parte dei pubblici ministeri Giuseppe Narducci (ora assessore nella giunta De Magistriis) e Stefano Capuano contro di lei. Nel caso i giudici accettassero questa richiesta, la Casoria dovrà lasciare e l’indagine con molta probabilità dovrà ripartire da zero. Entro settembre al massimo infatti sarebbe potuto arrivare il pronunciato del verdetto che determinerà se le richieste di pena, mosse dai pubblici ministeri contro Luciano Moggi e gli altri imputati, saranno accettate. C’è anche una possibilità: che domani un vizio di forma faccia ritardare ancora il pronunciamento, facendolo slittare a dopo le ferie estive, permettedo così che arrivi il pronunciamento della Casoria su questo processo. Che deve arrivare a una decisione positiva o negativa che sia. Per mettere così fine a una pagina importante e travagliata del calcio italiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori