CALCIOMERCATO/ Juventus: si tratta ad oltranza per Giuseppe Rossi

In casa Juventus tiene banco la questione Giuseppe Rossi. Il talento del Villareal è disposto ad approdare a Torino, ma la differenza tra domanda ed offerta non è indifferente.

10.07.2011 - La Redazione
Giuseppe_Rossi_r400
Giuseppe Rossi (foto Ansa)

Il nome del top player bianconero sembra essere sempre più certo: tutte le indicazioni vanno nella direzione di Giuseppe Rossi, attaccante classe 1987 in forza al Villareal dal 2007. Il ragazzo di Teaneck (Stati Uniti) è l’uomo identificato da Marotta e Paratici per rinforzare l’attacco bianconero, dopo che la trattativa Aguero sembra essersi insabbiata date le pretese economiche del ragazzo – che chiede almeno 7 milioni di euro di stipendio – e la poca disponibilità dell’Atletico Madrid a trattare sul prezzo della clausola rescissoria. Aguero quindi resterà, probabilmente, a Madrid: sponda Atletico o Real resta ancora da vedere, con i blancos che però hanno uno charme e una disponibilità economica tale da essere avvantaggiati nella corsa al Kun. La Juventus si sta cautelando: Pepito Rossi piace da tempo e il prezzo dell’operazione (30 milioni di euro) è alla portata del club bianconero, sopratutto se arrivassero in cassa diversi milioni di euro dalle cessioni di Melo, Sissoko, Grosso e Iaquinta, che non sembrano rientrare in alcun modo nel progetto tecnico-tattico di Antonio Conte. Proprio qui sta il punto di svolta del mercato juventino: sfoltire la rosa prima di acquistare nuovi giocatori è un passaggio obbligato, necessario anche per sgravarsi da alcuni stipendi pesantissimi. La trattativa con il Villareal però procede a rilento: Pastorello, manager del giocatore, e Marotta si sono incontrati e hanno convenuto su una disponibilità di massima al trasferimento del ragazzo a Torino, ma l’offerta che la Juventus starebbe pensando di offrire ai “gialli” di Spagna – 20 milioni di euro – è ben lontana dalla richiesta minima del Villareal. Al momento dunque si registra un rallentamento nella trattativa, cosa che la Juventus non aveva previsto e che, soprattutto nell’ottica di imbastire una squadra da consegnare subito nelle mani di Conte, scombina i progetti dell’allenatore e della società.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO JUVENTUS

L’opzione Rossi resta quindi di gran lunga la numero uno in casa Juventus. Ma attenzione a non dimenticarsi della pista, sempre spagnola, che porta al Real Madrid: in caso l’affare Pepito saltasse, la Juventus punterebbe decisa su Higuain che, a differenza di Karim Benzema, sembra più disposto a lasciare Mourinho e la maglia dei blancos. In casa bianconera sono comunque fiduciosi: a breve, dalla Spagna, sono attese buone notizie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori