CALCIOMERCATO/ Sampdoria, Poli è assalto Juventus

Ieri vertice in sede blucerchiata tra il dg bianconero e l’uomo mercato della Samp: in ballo il possibile arrivo del giovane centrocampista trevigiano che piace anche a Conte

12.07.2011 - La Redazione
marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

Andrea Poli è un pallino di Beppe Marotta fin dai tempi in cui lo portò in Liguria, strappandolo al Treviso per una cifra vicina ai 700 mila euro. Ora il valore del cartellino del giovane centrocampista si aggira intorno ai 10 milioni di euro. Ovvio che se arrivasse una buona offerta, Riccardo Garrone non avrebbe nessun problema a lasciar partite un giocatore che vorrebbe calcare i campi della Serie A rispetto ai campetti della serie cadetta. E’ ieri il direttore generale bianconero ha parlato a lungo con il suo omologo Pasquale Sensibile, cercando di intavolare una trattativa che al momento è alla fase iniziale. Pare infatti che Antonio Conte, dopo aver visionato alcune cassette e alcuni report su Poli, abbia dato un assenso di massima all’affare, vedendo come il centrocampista potesse tornare utile nel suo nuovo modulo. La Juventus infatti metterà sul mercato alcuni suoi centrocampisti (in primis Sissoko, Felipe Melo, Almiron e forse anche Marchisio) e potrebbero essere reperiti alcuni milioni che potrebbero essere proprio reinvestiti nel giovane sampdoriano.

 

Sul tavolo però Marotta avrebbe già messo, come racconta oggi il Corriere Mercantile, alcune contropartite che potrebbero tornare utili ad Atzori. Il primo è i centrocampisti Manuel Giandonato e Luca Marrone e anche il portiere Alex Manninger, che sarebbe un ottimo nome per la prossima stagione, dopo l’addio di Curci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori