CALCIOMERCATO/ Juventus, se sfuma Lugano idea Alex

Mentre si attende l’annuncio ufficiale per il passaggio di Mirko Vucinic alla Juventus, il direttore generale dei bianconeri Marotta lavora alla difesa: Lugano e Alex i nomi caldi.

30.07.2011 - La Redazione
Lugano_R375_31mar09

Mentre si attende l’annuncio ufficiale per il passaggio di Mirko Vucinic alla Juventus, il direttore generale dei bianconeri Beppe Marotta ed il suo fido compagno Paratici continuano a lavorare ininterrottamente per colmare le ultime lacune presenti nella rosa e permettere ad Antonio Conte di lavorare con la squadra al completo in queste ultime settimane che precedono l’inizio del campionato. Si cercano un esterno mancino e soprattutto un difensore centrale. L’arrivo di Vucinic ha però mitigato la ricerca del laterale di sinistra, il montenegrino può infatti all’occorrenza essere schierato come esterno offensivo e per questo in Corso Galileo Ferraris stanno valutando sulla reale necessità di un investimento in quel settore del campo che, se verrà fatto, sarà messo a segno solo negli ultimi giorni di calciomercato. Dove invece i dirigenti della Vecchia Signora non potranno badare a spese è la difesa. Il reparto arretrato è infatti da ormai due anni il vero tallone d’achille della squadra bianconera; nell’ultima stagione la retroguardia bianconera, ha infatti chiuso il campionato con un passivo di 47 reti, davvero troppe per una squadra che punta a competere per grandi traguardi. Ecco dunque che l’innesto nella linea arretrata diventa fondamentale per le speranze della Juventus che, dopo aver valutato e bocciato le opzioni Ogbonna e Silvestre, sembra essersi fiondata sulla pista estera. La penuria di centrali di livello nel nostro campionato ha infatti costretto i dirigenti della Vecchia Signora ad ampliare i propri orizzonti, per questo motivo gli occhi di Marotta sembrano essersi fermati in Turchia sul forte centrale uruguaiano del Fenerbache, Diego Lugano. Il giocatore, fresco campione del Sud America, potrebbe infatti essere il nome giusto per sollevare le sorti della fase difensiva bianconera ed avrebbe inoltre un costo contenuto, sicuramente inferiore ai 10 milioni di euro. Qualora però l’affare dovesse sfumare, in casa bianconera esiste già l’alternativa. Si tratta di Alex, centrale ventinovenne di proprietà del Chelsea. Per il forte difensore della nazionale brasiliana lo spazio nei blues sembra essersi notevolmente ridotto dopo l’arrivo di David Luiz e per questo potrebbe chiedere di essere ceduto per giocarsi le sue ultime chance in vista del mondiale di Brasile 2014.

Quello di Alex sarebbe inoltre un nome molto gradito alla piazza juventina, dal momento che potrebbe garantire ancora diverse stagioni ad altissimo livello e al contempo apporterebbe un tasso di esperienza fondamentale in una squadra che nelle ultime stagioni sembra aver dimenticato cosa significhi essere un top club.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori