CALCIOMERCATO/ Juventus: lo Zenit su Bonucci. Per 15 milioni di euro può partire.

Bonucci potrebbe lasciare la Juventus per cedere alla corte dello Zenit San Pietroburgo di Luciano Spalletti. Il costo dell’operazione non è inferiore ai 15 milioni di euro.

03.08.2011 - La Redazione
Bonucci_Juve_disperato_R400_22feb11
Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci è uno dei nomi caldi del mercato targato Juventus. Per il ventiquattrenne difensore ex Bari c’è da registrare un importante interessamento del club russo dello Zenit San Pietroburgo di mister Spalletti che, dopo aver acquistato Mimmo Criscito dal Genoa solo qualche settimana fa, sarebbe tornato a guardare all’Italia alla ricerca di giovani talenti con cui puntellare il proprio reparto difensivo. In tal senso si spiega il sondaggio del club russo per il difensore juventino, reduce da una stagione non proprio felice con la maglia bianconera. Che il reparto arretrato della Vecchia Signora fosse ancora in fase di definizione è cosa nota: i sondaggi juventini per Lugano (Fenerbache) e Alex (Chelsea) la dicono lunga sul fatto che Antonio Conte sia alla ricerca di un centrale difensivo di esperienza da affiancare a Chiellini e che nè Barzagli nè Bonucci abbiano convinto appieno sino ad ora lo staff tecnico della Juventus. In realtà la cessione dell’ex barese non pare affatto un’operazione facilmente fattibile, dato che il suo acquisto la scorsa estate è da considerarsi un vero e proprio investimento per il futuro della squadra bianconera, che non può e non deve essere messo in discussione da una stagione disputata sotto le aspettative. A tal proposito la prima offerta dello Zenit San Pietroburgo per Bonucci – pari a 10 milioni di euro – è stata rispedita al mittente e l’asticella del prezzo del cartellino fissata a 15 milioni, solamente in contanti. Nessuna contropartita tecnica, dato che la Juventus si trova già nella condizione di dover snellire la rosa.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO JUVENTUS

Se l’offerta arrivasse davvero attorno ai 15 milioni di euro, allora la Juventus potrebbe decidere di accettare la proposta russa e reinvestire quei soldi per l’acquisto di Alex del Chelsea, valutato tra i 13 e i 14 milioni di euro dalla società di Roman Abramovich.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori