CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic, il Bayern Monaco si fa sotto. Elia, la società vuole rilanciarlo

- La Redazione

La Juventus di Antonio Conte si allena a Dubai nel mini-ritiro invernale per preparare al meglio la gara contro il Lecce in programma l’8 gennaio al Via del Mare.

krasic_gioia_R375x255_26set10
Krasic (Foto: ANSA)

La Juventus di Antonio Conte si allena a Dubai nel mini-ritiro invernale per preparare al meglio la gara contro il Lecce in programma l’8 gennaio al Via del Mare. I bianconeri vogliono partire con il piede giusto per questo stanno intensificando gli allenamenti. La società invece pensa sempre a rinforzare la squadra in vista del calciomercato di gennaio che prenderà ufficialmente il via domani. Marotta e soci vorranno assolutamente piazzare qualche altro colpo importante visto che il primo, Borriello, è già stato preso. Ma la Juventus aspetta di ricevere anche offerte per i giocatori che non rientrano nel mirino di Antonio Conte. Stiamo parlando dei vari Motta, Toni, Iaquinta, Amauri, Sorensen. Giocatori che in questa Juventus non giocherebbero. Discorso a parte merita Milos Krasic, esterno d’attacco serbo. Gianluca Di Marzio, noto giornalista sportivo di Sky Sport, esperto di calciomercato, sul proprio sito internet, ha rivelato che il giocatore piace anche al Bayern Monaco oltre che al Chelsea. Krasic si sta impegnando tanto in questi allenamenti a Dubai, il tecnico Conte sta apprezzando molto lo spirito del serbo. In questi giorni si è addirittura parlato di un possibile prestito del giocatore. La Juventus però non vorrebbe lasciare andare Krasic in prestito ma solo a titolo definitivo. L’offerta però deve essere di almeno 15 milioni di euro, esattamente la cifra sborsata dai bianconeri al Cska Mosca due estati fa. Il Chelsea, secondo Di Marzio, è vicino alla cifra della Juventus, ma ora sarebbe il Bayern Monaco la società estera maggiormente interessata. I bavaresi dovranno battere i londinesi per l’acquisto del serbo. Per il momento però Krasic è della Juventus e continua ad allenarsi in maniera diligente. Chissà che non possa diventare il nuovo acquisto dei bianconeri a gennaio. Anche perchè il giocatore serbo vuole convincere Conte di poter meritare il posto da titolare o comunque di essere preso maggiormente in considerazione. Esattamente ciò che pensa anche Eljero Elia, fino a questo momento la grande delusione del mercato estivo della Juventus. L’olandese, pagato 9 milioni di euro, non si è per niente integrato negli schemi di Conte e rischia di rimanere sempre ai margini della squadra. La Juventus non vorrebbero cederlo adesso perchè il suo valore è sceso vertiginosamente.

Per questo proverà a recuperare l’olandese in vista della prossima stagione. In questi mesi che separeranno la Juventus dalla fine della stagione, Conte proverà a dare un’altra possibilità all’ex Amburgo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori