CALCIOMERCATO/ Juventus, Romulo per il centrocampo, Fucile per la fascia

- La Redazione

L’amministratore delegato Beppe Marotta a caccia di giocatori nuovi in vista del calciomercato di riparazione. Piacciono Romulo del Vasco de Gama e Fucile del Porto

marotta_R400_8ott10
Beppe Marotta, dg Juventus (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – In attesa dell’ufficialità di Marco Borriello alla Juventus, che arriverà nella giornata di domani, primo giorno del calciomercato di riparazione, la società di corso Galileo Ferraris continua a scandagliare i vari campionati in cerca di possibili innesti per la seconda parte della stagione. La zona del campo maggiormente deficitaria sembrerebbe essere il centrocampo, o meglio, la panchina del reparto di mezzo. Andrea Pirlo, Arturo Vidal e Claudio Marchisio appaiono ora come ora intoccabili ma l’allenatore Antonio Conte avrebbe chiesto un piccolo sacrificio alla propria dirigenza per individuare sostituti a livello qualitativo molto simili ai titolari. Vanno lette in tale ottica le indiscrezioni di mercato che vogliono i bianconeri sempre in pressing su Romulo del Vasco de Gama. La società di Rio De Janeiro ha deciso di trattenere con se il terzino sinistro goleador, Dedè, e sembra quindi costretta a cedere il centrocampista. Il brasiliano sembrerebbe essere il rinforzo perfetto per il reparto della Vecchia Signora visto che possiede qualità, quantità e soprattutto un ottimo senso tattico. Sembra che l’amministratore delegato Beppe Marotta abbia già presentato un’offerta per avere il giocatore ma il Vasco de Gama vorrebbe almeno tre milioni di euro in più. Un’operazione comunque appena iniziata che potrebbe regalare colpi di scena. Altro nome caldo per il centrocampo è quello di Angelo Palombo, capitano della Sampdoria, che piace praticamente ad ogni big. Sulle sue tracce vi sono anche il Milan, l’Inter e la Fiorentina, e la sua partenza dalla Sampdoria, dopo 6 mesi di purgatorio in Serie B, sembra molto probabile. Infine attenzione al solito Riccardo Montolivo, il cui addio alla Fiorentina pare ormai certo visto il contratto in scadenza al 30 giugno del 2012. In uscita, invece, Pazienza, che piace particolarmente all’Udinese ma anche ad altre società italiane. Nome nuovo invece per la fascia sinistra. La dirigenza, di concerto con Antonio Conte, sta cercando di capire se lasciare Chiellini sulla sinistra o se riportarlo al centro al fianco di Bonucci. Nel secondo caso sarebbe pronto Jorge Fucile, 27enne eclettico terzino uruguaiano del Porto ma non più titolare dopo l’addio di Villas Boas e l’arrivo di Vitor Pereira.

La Juventus non è però l’unica sulle tracce del celeste con passaporto italiano: anche Roma e Lazio sono infatti molto interessate.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori