CALCIOMERCATO/ Juventus, c’è De Jong per il centrocampo?

La Juventus ha messo gli occhi sull’olandese del Manchester City, che sta soffrendo la concorrenza a centrocampo. Per i bianconeri potrebbe essere un rinforzo di spessore…

24.01.2012 - La Redazione
nigel_de_jong_r400
Nigel De Jong (Infophoto)

Nuova pista (a sorpresa) per il centrocampo della Juventus. I bianconeri, da tempo alla ricerca di un rinforzo di spessore in mediana, hanno messo gli occhi su Nigel De Jong, in forza al Manchester City e da tempo nel giro della nazionale olandese. Un nome di grande rilievo internazionale per la Vecchia Signora, che cerca con urgenza alternative di livello ai tre titolari Vidal, Pirlo e Marchisio. Marotta avrebbe provato dunque a sondare il terreno per il giocatore, ma il suo tentativo sarebbe fallito, almeno per il momento. Questo è quanto ha rivelato l’emittente britannica Sky Sports: la Juve voleva cercare di inserirsi nella diatriba tra club e giocatore, ai ferri corti per un rinnovo che non arriva (con relativa richiesta di adeguamento dell’ingaggio). A quanto pare, i Citizens avrebbero già bocciato due proposte arrivate da Juventus e Galatasaray. Per il momento, quindi, De Jong non si muove da Manchester. E’ probabile, però, che se ne riparlerà in estate, quando il mediano oranje entrerà nel suo ultimo anno di contratto. Facile prevedere che Mancini in primis abbia posto il veto sulla partenza del mediano, dovendo già fare a meno di Yaya Tourè, volato in Africa per prendere parte alla rassegna continentale con la sua Costa d’Avorio. A questo punto Marotta e soci dovranno guardare altrove per cercare il rinforzo di centrocampo tanto atteso. Per giugno è molto probabile l’arrivo di Radja Nainggolan dal Cagliari, ma per l’immediato? Si attendono sempre novità sul fronte Guarin: in attesa di sviluppi, è stata bloccata la partenza di Michele Pazienza. L’ex-Napoli, alla fine, dovrebbe comunque rimanere a Torino, anche in caso di un nuovo arrivo nel reparto di mezzo. A meno che Conte non decida di dare maggiore spazio al giovane Marrone, che a Bergamo ha scodellato un assist alla Pirlo per il secondo gol di Giaccherini. Davvero una gran giocata, che potrebbe far risalire il ragazzo nell’hit parade del tecnico bianconero, che notoriamente non chiude mai la porta ai giocatori che si dannano in allenamento come in partita. Con il mister si riga dritto e si fa di tutto per aiutare la squadra. Questo lo sta capendo Marrone, come un po’ tutti i giocatori che affollano lo spogliatoio Juve. Forse solo Krasic ed Elia stentano a sintonizzarsi…

Per il serbo rimane in piedi l’ipotesi Lazio. Ad ogni modo, il suo addio sembra praticamente scontato. Senza troppi rimpianti, almeno da parte della Juve…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori