CALCIOMERCATO/ Juventus, accordo per Caceres! Guarin solo a giugno?

Accordo fra la Juventus e il Siviglia per Martin Caceres. Gli andalusi hanno chiesto 1,5 milioni di euro per il prestito e 8 milioni da pagare in due anni al momento del riscatto

25.01.2012 - La Redazione
martin_caceres_uruguay_R400
Martin Caceres (Foto: Infophoto)

CALCIOMERCATO – Ieri doveva essere la giornata decisiva per il futuro del calciomercato invernale della Juventus e così è stato. La società di corso Galileo Ferraris ha infatti finalmente trovato l’accordo con il Siviglia per Martin Caceres, calciatore tutto fare, già bianconero durante la stagione 2009-2010. Da Torino fanno sapere che «Oggi decidiamo, al momento possiamo dire 60% l’uruguaiano, 40% Guarin», ma in realtà la percentuale in favore dell’uruguagio è molto più alta rispetto a quella indicata. Potrebbe tenersi un ultimo contatto fra l’amministratore delegato Beppe Marotta e Pinto Da Costa, presidente del Porto, ma difficilmente si potrebbe concludere l’operazione per il centrocampista colombiano in tempi brevi, per lo meno, non nelle 48 ore indicate dai vertici bianconeri. In caso di esito negativo dell’ultimo tentativo è molto probabile che il nazionale celesta raggiunga Vinovo già oggi pomeriggio per sostenere le visite mediche di rito. Un’operazione portata avanti in questi giorni dalla dirigenza bianconera ma anche dal duo di agenti Daniel Fonseca e Beppe Bozzo che hanno lavorato a braccetto della Signora per concludere con esito positivo la trattativa. Si attende quindi solamente l’ufficialità che non è ancora stata raggiunta per un semplice motivo: la Juventus ha infatti in cima ai propri desideri Guarin, considerato un top player e di conseguenza un acquisto ottimo tenendo conto dell’esborso, 11 milioni di euro. Il presidente Andrea Agnelli e Beppe Marotta, con l’accordo in mano con il Siviglia, intendono quindi aspettare anche qualche ora nel caso in cui il Porto ammorbidisse le richieste e decidesse di chiudere a breve la trattativa. Tornando a Caceres, se il colombiano dovesse definitivamente allontanarsi dall’Italia, la Juventus verserà nelle casse degli andalusi 1,5 milioni di euro subito come oneri, e 8 milioni di euro in due anni per il riscatto del ragazzo. Se Caceres dovesse completare il suo ritorno in Italia a ore Guarin non verrebbe comunque accantonato definitivamente. La Juventus potrebbe di fatto completare l’operazione con i portoghesi durante la prossima estate visto che il ragazzo piace moltissimo, come già detto sopra. La Juventus utilizzerà poi gli ultimi giorni del mercato per assicurarsi un centrocampista.

 

Pizarro, Behrami e Palombo sono i soliti candidati, con l’aggiunta di Parolo. Da escludere invece l’ipotesi Nainggolan fattibile solamente in ottica giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori