CALCIOMERCATO/ Juventus, Larini (d.s. Udinese): Pazienza? Dipende dai bianconeri. E su Couthino… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net intervista a Fabrizio Larini, direttore sportivo dell’Udinese, che ha parlato dell’interessamento dei friulani per Pazienza della Juventus e Coutinho…

28.01.2012 - La Redazione
Coutinho
Coutinho (infophoto)

Questa sera grande match allo Juventus Stadium di Torino tra la formazione di Antonio Conte e l’Udinese di Francesco Guidolin. I friulani sono a tre punti dalla Juventus capolista, una clamorosa vittoria proietterebbe l’Udinese in testa alla classifica in attesa del match del Milan di domani pomeriggio contro il Cagliari. L’Udinese dovrà fare a meno di giocatori importanti come Benatia e Asamoah, impegnati in Coppa d’Africa. La società friulana anche quest’anno sta sfornando giocatori importanti e sta sorprendendo tutti gli addetti ai lavori grazie a un campionato strepitoso. La bravura del tecnico dell’Udinese Guidolin è ormai risaputa, ma ampio merito va dato anche ai dirigenti friulani. In questo calciomercato l’Udinese ha prelevato Gelson Fernandes, ex calciatore del Chievo, per rinforzare il centrocampo. Ma sempre nel reparto centrale l’Udinese vorrebbe acquistare un altro rinforzo. Da giorni si parla costantemente di Michele Pazienza, centrocampista della Juventus arrivato in estate a Torino dal Napoli a parametro zero. Il 29enne pugliese, ex Udinese, non sta trovando spazio nell’undici di Conte e potrebbe andare via a gennaio. L’Udinese vorrebbe consegnare il giocatore a Guidolin. Il direttore sportivo dell’Udinese Fabrizio Larini, intervistato in esclusiva da Ilsussidiario.net, non smentisce l’interesse per Pazienza: “E’ una situazione che bisognerà valutare in questi ultimi giorni di mercato. Il giocatore ci interessa ma non dipende da noi ma dai programmi della Juventus”. La situazione di Pazienza è strettamente collegata a quella di Nainggolan, centrocampista del Cagliari che piace molto alla Juventus. Se i bianconeri riuscissero a mettere le mani sul belga, classe 88′, allora darebbero il via libera alla cessione del centrocampista pugliese che piace a molti club italiani tra cui Lazio e Genoa. Ma la notizia più sorprendente di oggi è l’interesse dell’Udinese per Philippe Coutinho, trequartista brasiliano dell’Inter, classe 92′, che potrebbe andare via per trovare maggiore spazio. Larini però non conferma l’interesse per il brasiliano: “Non c’è niente di vero, non siamo interessati al giocatore”. Verità o pre-tattica? Di certo il brasiliano sembra voler tornare in Brasile in prestito per poter giocare maggiormente. Qualche giorno fa si è fatta largo l’ipotesi in un prestito al San Paolo.

Il club paulista sarebbe interessato all’acquisto di Coutinho, l’Inter potrebbe anche cedere il giocatore magari per opzionare il talneto del San Paolo LUcas che tanto piace alla dirigenza nerazzurra e al presidente Massimo Moratti.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori