CALCIOMERCATO/ Juventus, offerta da capogiro per Van Persie. Ufficiale l’addio di Toni

? I supporters bianconeri si stanno godendo una Juventus da applausi che è in testa al campionato dalla prima giornata. Dalla Germania rivelano l’interessamento per Van Persie.

30.01.2012 - La Redazione
Toni
Luca Toni (Infophoto)

I sogni aiutano a vivere meglio. No, non stiamo citando una delle famose domande di Gigi Marzullo, ma stiamo interpretando il momento dei tifosi della Juventus. I supporters bianconeri si stanno godendo una Juventus da applausi che è in testa al campionato dalla prima giornata e che non ha ancora perso una partita su 20 disputate in campionato. Neanche un k.o. in tutta la stagione, Coppa Italia compresa. E’ l’unica squadra europea ad aver fatto questo. E non è finita. Il sogno di Antonio Conte, tecnico bianconero, è quello di vincere lo Scudetto al primo colpo. I tifosi bianconeri aspettano da tempo la vittoria del campionato. Le probabilità sono alte anche se il Milan, dietro di un punto, non molla. La Juventus è molto attiva sul mercato, in questi due giorni cercherà di mettere a segno un colpo a centrocampo e sta cercando di puntare su Nainggolan del Cagliari. Le alternative non mancano. Ma i dirigenti bianconeri sembrano lavorare anche per la prossima stagione che quasi certamente vedrà la Juventus nuovamente in Champions League. I bianconeri sembrano aver preso di mira l’Arsenal, perchè se dalla Turchia parlano di un fortissimo interessamento per Walcott, dalla Germania rivelano un’offerta da capogiro per Robin Van Persie, attaccante olandese classe 83′, bomber implacabile dei Gunners. L’olandese è il capitano della formazione inglese e quest’anno ha già segnato 25 gol in 29 presenze totali, un numero impressionante. Secondo il portale tedesco 4-4-2.com, i bianconeri sarebbero pronti a sborsare circa 30 milioni di euro ai Gunners per l’acquisto del giocatore che è un pupillo di Wenger. Lo storico manager dell’Arsenal potrebbe andare via a fine stagione, su di lui è piombato il Real Madrid visto che Mourinho sembra aver deciso di andare via. Se Wenger dovesse lasciare la squadra londinese anche Van Persie potrebbe andare via. A proposito di attaccanti è ufficiale l’addio di Luca Toni. L’attaccante modenese, classe 77′, lascia la Juventus dopo 15 presenze e 2 gol e approda negli Emirati Arabi nell’Al Nasr, squadra allenata dall’italiano Walter Zenga. La notizia è stata data in mattinata dal club bianconero sul proprio sito ufficiale. Per Toni dunque un’altra esperienza all’estero, questa volta completamente diversa dall’ultima con la maglia del Bayern Monaco.

Toni aveva ricevuto grandi offerte dai club italiani, ma ha preferito cambiare completamente luogo approdando negli Emirati Arabi. La carriera di Toni molto probabilmente si chiuderà nel campionato arabo, alla Juventus non ha certamente lasciato il segno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori