CALCIOMERCATO/ Juventus, Toni per Destro, nuova idea bianconera

- La Redazione

Il bomber della Juventus, Luca Toni, potrebbe trasferirsi al Siena come acconto per arrivare a Mattia Destro, giovane attaccante in prestito dal Genoa. In partenza anche Amauri e Pazienza

Toni
Luca Toni (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Tra un Caceres, un Guarin e un Pizarro in casa Juventus continua a tenere banco l’intricato mercato in uscita. Proprio così perché in corso Galileo Ferraris si sta cercando di piazzare qualche esubero, e in bianconero ve ne sono moltissimi. Con l’arrivo di Marco Borriello il reparto attaccanti è divenuto sovraffollato e almeno una cessione è più che obbligatoria. Con le valigie in mano, storicamente, vi sono Amauri, Vincenzo Iaquinta e Luca Toni, giocatori oggetti di contatti, sondaggi, proposte d’acquisto italiane e non, che stanno decidendo con attenzione il da farsi. Il primo a partire, un po’ a sorpresa, potrebbe essere Luca Toni, il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno del 2012. Fino ad oggi si è parlato di un interessamento di Cesena e Cagliari, ma anche di proposte da parte di club francesi, statunitensi e brasiliani. L’ultima proposta arriva invece dal Siena che si è avvicinata con prepotenza nelle ultime ore. La Vecchia Signora ci starebbe pensando seriamente anche perché, la partenza di Toni per l’Artemio Franchi, rappresenterebbe una sorta di acconto per arrivare al giovane attaccante Mattia Destro, in prestito dal Genoa con diritto di riscatto sulla metà. In Toscana potrebbe finire anche Amauri, che tramontata l’ipotesi Genoa dopo l’arrivo di Gilardino, sembra destinato a vestire la casacca della Fiorentina, che cerca appunto un sostituto del bomber di Biella. La dirigenza Viola sta valutando con attenzione il da farsi ma nel frattempo si espongono i calciatori del club con Behrami che ad esempio ha dichiarato: «Saremmo contenti ed entusiasti se venisse a Firenze, darebbe entusiasmo alla città ed ai tifosi che sono giù di morale. E’ un giocatore importante che può dare l’entusiasmo giusto». Anche Ernesto Bronzetti, il principale agente dell’italo-brasiliano, conferma l’interesse della società toscana, aggiungendo però altresì l’esistenza di «richieste sia dall’Italia sia dall’Inghilterra». In Premier League piace anche Vincenzo Iaquinta, con il Newcastle (fresco della vittoria contro il Manchester United) in pressing sul crotonese. Attenzione poi anche a Pazienza, ormai prossimo a lasciare il club bianconero dopo soli pochi mesi. Sulle sue tracce si è messa l’Udinese.

Occhio però al Palermo, con il patron dei rosanero Zamparini che ha confermato l’interesse per il mediano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori