DIRETTA/ Juventus-Al Hilal (4-0 p.t.): la partita in temporeale

- La Redazione

Juventus-Al Hilal chiude il primo tempo con un sonoro 4-0 a favore dei bianconeri. Troppo grande il divario tra le avversarie in questa amichevole arabica

conte_r400
Antonio Conte, allenatore della Juventus (Infophoto)

Juventus-Al Hilal chiude il primo tempo con un sonoro 4-0 a favore dei bianconeri. Troppo grande il divario tra Juventus ed Al Hilal nell’amichevole che si sta giocando a Riyad, capitale dell’Arabia Saudita. La partita è iniziata con un quarto d’ora di ritardo a causa dei grandi festeggiamenti riservati a Mohamed Al Deayea, il portiere che celebra oggi il proprio addio al calcio. Festa davvero spettacolare e sentitissima, in cui ha avuto uno spazio anche Buffon, portiere molto apprezzato da Al Deayea. Ma una volta iniziata la partita, la gloria è stata tutta per la Juventus, e in particolare per Alex Del Piero, autore dei primi due gol.
– La Juventus schiera un mix di titolari e riserve; in particolare, sottolineiamo lo spazio concesso ai due giovani Sorensen e Marrone. Il tridente invece è composto da Elia, Matri e Del Piero. La partita ha poco da dire, la differenza di livello è troppo netta, e ogni volta che la palla arriva nella trequarti araba, per l’Al Hilal sono dolori. La Juventus sembra un ragioniere pignolo: i gol arrivano a precise scadenze, circa 10 minuti tra una rete e l’altra. Assoluto protagonista è stato appunto il capitano, autore dei primi due gol (sul secondo assist in profondità perfetto di Vidal), poi c’è gloria per Elia – ottima azione personale – e per Vidal, che segna con un tiro che “bacia” il palo prima d’infilarsi in rete. I bianconeri avrebbero potuto segnare altri gol, ma ogni tanto si distraggono, e queste amnesie causano alcuni rischi, cosa che certamente Conte farà notare negli spogliatoi. Delude Matri, che si è visto davvero poco, e anche Marchisio non è sui livelli del campionato, ma può darsi che i titolari abbiano già la testa a Lecce. La partita di oggi è sicuramente più importante per chi il posto da titolare vorrebbe conquistarselo, Del Piero in primis.

JUVENTUS VOTO 7,5 – Non eccediamo vista la differenza di livello e alcune distrazioni. Comunque tutto liscio finora.
MIGLIORE IN CAMPO JUVENTUS:
DEL PIERO VOTO 8. Doppietta per il capitano, applausi da tutto lo stadio.
AL HILAL VOTO 5. Onesti sparring partner, altro non si poteva chiedere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori