CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic: l’Inter prova il colpo im-possibile

- La Redazione

Oggi Milos Krasic incontrerà la dirigenza della Juventus per fare il punto sulla situazione. La partenza è tutt’altro che da escludere e l’Inter è pronta al colpaccio

Krasic
Krasic (infophoto)

CALCIOMERCATO INTER – Quello iniziato da poco sarà un giorno molto importante per il futuro di Milos Krasic, esterno della nazionale serba nonché della Juventus. Il biondo ex CSKA di Mosca, dovrebbe infatti incontrare i vertici di corso Galileo Ferraris per discutere con chiarezza il proprio futuro. Ad annunciare l’incontro è Dejan Joksimovic, uno degli agenti del giocatore, che intervistato da Calciomercato.com ha esclamato: «Parlerà con Marotta per cercare di capire quali siano le reali intenzioni della Juventus: provare a rilanciarlo, venderlo o darlo in prestito». Il diretto interessato non ha fino ad oggi preso una decisione e attende appunto l’incontro con i vertici aziendali per comprendere al meglio il da farsi. A complicare maggiormente le cose, le diverse società in pressing, pronte ad assicurarsi il giocatore e a credere in lui. Oltre a Chelsea, Tottenham e Fenerbahce, anche l’Inter sembra sia seriamente interessata a Krasic, visto che l’allenatore Claudio Ranieri, cerca proprio un esterno dinamico e di corsa da inserire nell’11 titolare. La scelta di Joksimovic sembra comunque già stata effettuata: «Io resto dell’opinione che debba partire a prescindere, però prima di valutare eventuali offerte vediamo che succede nelle prossime ore». Il procuratore non esclude inoltre la partenza in prestito, anche se difficilmente tornerà subito in Russia nonostante diverse avance prestigiose, così come non esclude che si possa trovare un’intesa con la stessa Juventus. Joksimovic afferma infatti che basta una piccola garanzia tecnica perché possa restare e tutto è quindi nelle mani di Antonio Conte. L’allenatore salentino fino ad oggi ha utilizzato poco il giocatore proprio perché non affine con gli schemi da lui indicati. Difficilmente sembra prevedibile un cambio di tendenza da questo weekend fino alla fine della stagione, a meno che, non capiti qualche infortunio (speriamo di no) a breve nello spogliatoio bianconero da indurre quindi la dirigenza a voltare pagina e a puntare sul nazionale venuto dall’est. La cosa certa è che l’Inter rimane alla finestra pronta ad inserirsi fra Krasic e la dirigenza bianconera. Difficilmente però la Juventus deciderà di rinforzare una diretta concorrente nella lotta scudetto e soprattutto intende ottenere non meno di 15 milioni di euro, rientrando di fatto dall’investimento effettuato soltanto 18 mesi fa.

Non ci resta quindi che attendere le prossime ore per saperne sicuramente di più e avere un quadro più delineato della situazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori