CALCIOMERCATO/ Juventus, Immobile richiesto dalla Fiorentina. Moggi elogia Vucinic

- La Redazione

Ieri la Fiorentina di Delio Rossi ha giocato con un 3-5-2 che è stato subito “digerito” della squadra. I viola per l’attacco puntano su Immobile del Pescara di proprietà della Juventus.

Moggi
Luciano Moggi (Infophoto)

Ieri la Fiorentina di Delio Rossi ha giocato con un 3-5-2 che è stato subito “digerito” della squadra. Era la prima volta senza Alberto Gilardino, bomber passato al Genoa. La formazione di Delio Rossi ha vinto tre a zero a Novara trovando in Jovetic un attaccante sicuramente importante. Il montenegrino è sempre più una punta di movimento che un trequartista. Ieri il tecnico riminese ai microfoni di Mediaset Premium ha dichiarato di voler ingaggiare una punta mobile, non statica, che non sia però un giovane di belle speranze. Un mix perfetto che riassume la richiesta dell’ex tecnico di Palermo e Lazio. Oggi il Corriere Fiorentino ha provato a fare il nome del giocatore scelto e richiesto da Delio Rossi. Si tratterebbe di Ciro Immobile, attaccante campano in forza al Pescara ma di proprietà della Juventus. Il giovane attaccante classe 90′ è l’attuale capocannoniere della Serie B con ben 13 realizzazioni. Sotto la guida di Zeman il calciatore campano sta mostrando tutte le sue grandi qualità in zona realizzativa. Immobile è un attaccante letale davanti al portiere avversario ma anche molto mobile, non è quindi la classica punta statica. Assieme a Jovetic potrebbe formare una coppia di movimento che sicuramente farebbe le fortune della Fiorentina. Ma è praticamente impossibile che la Juventus rinunci al gioiello cresciuto nella primavera bianconera. I dirigenti della Juventus stanno osservando con grande attenzione l’evoluzione del giocatore che sicuramente si toglierà ancora grandi soddisfazioni. Lo stesso Immobile è voglioso di approdare in Serie A ma non vorrebbe andare via da Pescara almeno fino al termine della stagione. La squadra abruzzese sta sorprendendo tutti e vorrebbe puntare alla promozione nella massima serie. Intanto Luciano Moggi, ex direttore generale della Juventus, ospite fisso della trasmissione “Ieri, Moggi e domani” in onda su Gold Tv, ha parlato della Juventus elogiando in particolar modo Mirko Vucinic, autore di una stagione positiva: “Un elogio a Vucinic perchè sta trovando continuità nelle prestazioni. Contestazione a Borriello? Successe lo stesso con Ancelotti che portai a Torino, ma con i buoni risultati tutto cambiò”.

Moggi ha parlato anche del derby per Tevez rivelando; “Secondo me il giocatore andrà al Milan”. Mentre per il derby tra Inter e Milan di domenica prossima: “I nerazzurri daranno filo da torcere ai rossoneri”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori