CALCIOMERCATO/ Juventus, Krasic pedina di scambio per arrivare ad un gioiello…

- La Redazione

L’amministratore delegato della Juventus, Beppe Marotta, starebbe pensando di utilizzare Milos Krasic come pregevole merce di scambio per arrivare ad un gioiello tedesco…

Krasic
Krasic (infophoto)

CALCIOMERCATO – La società di corso Galileo Ferraris è indubbiamente una delle più attive in questo calciomercato di riparazione che è iniziato da poco. Oltre ai vari obiettivi in ingresso sono diversi anche i probabili partenti. Fra questi, in cima alla lista, vi è Milos Krasic, uno dei più prestigiosi protagonisti del mercato in uscita della Juventus. La Vecchia Signora non avrebbe ancora preso una decisione in merito al futuro dell’ex Cska Mosca ma è chiaro che andando ad analizzare il campionato fin qui disputato dal nazionale serbo appare evidente come il giocatore non rientri nei piani di Antonio Conte. Lo stesso allenatore salentino ha più volte ribadito la propria tesi: «Giochiamo con dieci uomini oltre la linea della palla e Milos ha bisogno di spazi più larghi…». L’idea della Juventus è quindi quella di provare a cedere Krasic ma solo se dovesse arrivare l’offerta giusta di almeno 15 milioni di euro, quanto investito soltanto 18 mesi fa dalla dirigenza bianconera. Proprio così perché l’amministratore delegato Beppe Marotta pensa che il valore del biondo centrocampista sia rimasto intatto e il “non scendere” in campo è solamente una questione puramente tattica. Molte le società che negli ultimi giorni si sono fatte avanti. Fra queste vi sarebbe anche l’Inter che ha nell’allenatore Claudio Ranieri uno dei principali estimatori del giocatore di fascia bianconero. La Juventus non sembra però intenzionato ad aumentare la forza di una diretta concorrente e starebbe pensando di cedere il giocatore all’estero. Sembrano in particolare le società tedesche quelle maggiormente interessate a Krasic e fra le tante vi sarebbe anche il Borussia Dortmund. Fra le fila degli oro-nero gioca tra l’altro il gioiello Mario Goetze, giovane della trequarti dei campioni di Germania nonché della nazionale tedesca. Ecco che Krasic potrebbe quindi trasformarsi in un acconto (con l’aggiunta di altri 5/10 milioni di euro), per arrivare appunto al talento teutonico più puro che ci sia. La Juventus ha riguadagnato l’appeal di una volta dopo la buonissima metà stagione e i giocatori vogliono vestire la casacca gloriosa dei bianconeri. Marotta potrebbe decidere di girare Krasic subito bloccando Goetze fino al prossimo giugno.

Non è comunque da escludere che alla fine lo scambio si possa verificare già durante questa sessione di mercato…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori