CALCIOMERCATO/ Juventus, per il giovane Martins Indi è già bagarre: non solo il Milan…(video)

- La Redazione

Il video di Bruno Martins Indi, giovane rivelazione del Feyenoord e della nazionale olandese: il difensore classe 1992 è conteso già da alcune grandi squadre tra cui la Juventus e il Milan

feyenoord_bandieraR400
Bandiera Feyenoord (infophoto)

E’ già bagarre di calciomercato attorno a Bruno Martins Indi, difensore classe 1992 del Feyenoord. Sembra che il Milan sia stata la prima squadra italiana a metterci gli occhi, o perlomeno ad essere colta in flagrante sul giovane centrale olandese. Ora la questione è di pubblico dominio: ad oltre due mesi dalla riapertura del calciomercato significa che per Martins Indi sarà lotta all’ultimo sangue. La Juventus, come al solito, partirà in prima linea. Marotta e Paratici hanno organizzato a dovere lo scouting juventino per monitorare i progressi del ragazzo del Feyenoord, finito nel mirino di altre squadre come ad esempio il Benfica. Sembra che i portoghesi stiano addirittura preparando un’offerta già in questi giorni per anticipare i tempi della trattativa: sicuramente la Juventus, così come il Milan, terranno d’occhio la situazione. La pausa per le nazionali ha offerto ulteriore visibilità a Bruno Martins Indi, che Louis Van Gaal sta già convocando ed impiegando nell’undici olandese. Nella partita contro la Romania il ragazzo ha saputo ripagare la fiducia del ct segnando un bel gol di testa ed offrendo una prestazione senza troppe sbavature, cosa non scontata vista l’età (vent’anni). Per ora le squadre italiane più interessate, e segnalate sulle tracce del difensore sono la Juventus e il Milan, ma non è da escludere che presto la concorrenza possa infittirsi. Detto del Benfica non bisogna tralasciare anche le squadre spagnole nè tantomeno l’Inter, che ha in Wesley Sneijder un aggancio importante. Pare infatti che il numero dieci nerazzurro si sia già affezionato al più giovane connazionale: un consiglio al presidente Moratti non costa niente. Il Feyenoord ha già provveduto a blindarlo con un contratto fino al 2016, che sigilla anche la sua valutazione di calciomercato dietro stime già importanti. Si parla di cinque milioni di euro come valore attuale, ma c’è da aspettarsi che il club di Rotterdam alzi l’asticella. Insomma, tutto lascia pensare che non sarà facile per nessuno acquistare Bruno Martins Indi: per adesso le nostre società proseguiranno l’osservazione, poi, in base anche alle mosse delle altre società in ballo, decideranno il da farsi. Giova ricordare che proprio in qualità di vent’enne Martins Indi non può essere considerato un fenomeno. Vero è anche che nel panorama europeo un difensore con le sue potenzialità è merce rara: l’ha capito Van Gaal, se n’è accorto Marotta, ci arriveranno in tanti.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori