CALCIOMERCATO/ Juventus, Matri alla Fiorentina se arriva il top player? Stuzzica l’ipotesi Roncaglia…

La Juventus dovrà potenziare l’attacco nel calciomercato invernale. Se arrivasse un big, Matri potrebbe interessare alla Fiorentina, e Marotta in cambio potrebbe chiedere Roncaglia…

06.11.2012 - La Redazione
matri_malagaR400
Alessandro Matri (Infophoto)

Anche la Juventus sta iniziando a pensare cosa fare nella sessione di calciomercato invernale. La priorità è ovviamente quella di assicurarsi un bomber che possa fare la differenza in zona gol (clicca qui per l’opinione di Stefano Tacconi): Mirko Vucinic è sicuramente il migliore attaccante a disposizione di Antonio Conte, sapendo abbinare qualità e quantità, ma non garantisce grandi quantità di gol. Sebastan Giovinco al momento non sembra essere un giocatore in grado di fare la differenza, l’ultimo arrivo Nicklas Bendtner sicuramente può completare il reparto avendo caratteristiche diverse dagli altri attaccanti (forte fisicamente e bravo tecnicamente) ma non è un bomber, Fabio Quagliarella è stato forse il migliore in questi primi due mesi ma Conte non lo utilizza sempre e l’ex Napoli soffre molto questa carenza di continuità. Sulla carta Alessandro Matri avrebbe tutte le carte in regola per rappresentare l’attaccante in grado di fare tanti gol, ma il bomber ex Cagliari non sta vivendo un periodo di forma importante. Conte sembra aver cambiato idea sul giocatore ex Cagliari, che è finito all’ultimo posto della gerarchia del tecnico salentino, anche se domani sera sarà titolare (clicca qui per le probabili formazioni di Juventus-Nordsjaelland). Se a gennaio dovesse arrivare il tanto sospirato ‘top player’ (Llorente?), qualcuno di loro potrebbe cambiare aria. Per Matri potrebbe profilarsi un’affascinante trattativa con la Fiorentina, anche se è bene dire subito che non sarà facile. Ben si sa che la società dei fratelli Della Valle è alla ricerca di un bomber da affiancare a Jovetic, visto che El Hamdaoui non sembra avere le stigmate del cannoniere e Luca Toni è pur sempre un giocatore di 35 anni (anche se ha già messo a segno tre gol in campionato). Matri accanto a Jovetic potrebbe esplodere nuovamente facendo registrare i picchi di Cagliari e del primo anno in bianconero. In cambio, la Juventus potrebbe chiedere Facundo Roncaglia, difensore argentino di origini italiane, che è diventato in breve un grande protagonista della nostra serie A, e di conseguenza è diventato anche un idolo della Curva Fiesole. Per tutti questi motivi, la trattativa si presenta tutta in salita: la rivalità Juventus-Fiorentina è storicamente fortissima, e questa estate è ulteriormente cresciuta per la serrata corte bianconera a Jovetic e ancora di più per il ‘caso’ Berbatov.

Il comportamento dei dirigenti juventini non è andato giù ai fratelli Della Valle, quindi è davvero difficile pensare a scambi di giocatori. Resta però il fatto che Matri potrebbe essere di troppo a Vinovo, se arrivasse Llorente o un altro campione. In questo caso, la Fiorentina potrebbe presentarsi da Marotta con un assegno. Matri, pagato circa 18 milioni di euro dalla Juventus, attualmente ha un valore di mercato vicino ai 12-14 milioni di euro. Se questa ipotesi si concretizzasse, la Fiorentina avrebbe in rosa l’attaccante giusto per giocare con Jovetic e i bianconeri soldi per puntare su alcuni obiettivi di mercato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori